Lo Sperlonga non è più lo stesso

Già nelle passate stagioni si parlava spesso di questo Sperlonga spettacolo. Una squadra che gioca a calcio e che entra in campo sempre con l’obiettivo della vittoria. A braccetto con i tanti complimenti ricevuti in giro per la provincia la squadra di Guglietta ha anche saputo colpire con ottimi risultati, specialmente tra le mura casalinghe 

Leggi tutto

mister-gugliettaGià nelle passate stagioni si parlava spesso di questo Sperlonga spettacolo. Una squadra che gioca a calcio e che entra in campo sempre con l’obiettivo della vittoria. A braccetto con i tanti complimenti ricevuti in giro per la provincia la squadra di Guglietta ha anche saputo colpire con ottimi risultati, specialmente tra le mura casalinghe dove sembrava imbattibile. Il pari con il Santa Rita aveva dato forza e vigore mentre quello con l’Isonzo aveva lasciato amarezza ma comunque ottimismo per il futuro. Da quel momento però un difficile calendario e forse qualcosa in più hanno permesso il vistoso calo in classifica. La vittoria manca da 6 partite (5 in realtà per la partita non giocata con il Bella Farnia) anche se la squadra di Guglietta sa incontrando le squadre più in forma del campionato. Il pareggio casalingo con il Sabaudia non faceva pensare a niente di negativo ma la pesante sconfitta interna con l’Aurora Vodice ha ufficializzato questo allarme.

Lascia un commento