Sonnino e Lenola, sempre loro

Non si tratta di una vera sopresa ma le due capoliste del girone N non stanno assolutamente tradendo le attese. Sonnino e Virtus Lenola hanno già preso il comando del girone a forza di risultati e di prove veramente incoraggianti. Dovevano essere almeno in quattro o cinque a doversi contendere il primato (e sicuramente sarà 

Leggi tutto

di-vito-12Non si tratta di una vera sopresa ma le due capoliste del girone N non stanno assolutamente tradendo le attese. Sonnino e Virtus Lenola hanno già preso il comando del girone a forza di risultati e di prove veramente incoraggianti. Dovevano essere almeno in quattro o cinque a doversi contendere il primato (e sicuramente sarà così con un campionato così lungo) ma per il momento la scena è solo per queste due squadre. La loro momentanea supremazia è schiacciante sotto ogni punto di vista. La palma del miglior attacco è da dividere perchè entrambe hanno 23 gol fatti. La classifica marcatori anche è caratterizzata da elementi targati Sonnino e Lenola. Al primo posto Aureliano Triolo con sette gol mentre la seconda piazza è occupata da Virgilio di Vito (Lenola) e Simone Grossi (Sonnino). Solo in due per il momento sono riuscite a mettere i bastoni tra le ruote alle capoliste: alla seconda giornata ci ha pensato l’Amatoriale Bassiano a giustiziare (1-0) il Sonnino di Baroni mentre alla terza il big-match del Lenola l’ha vinto il Bella Farnia (2-1). Ad osservare e combattere queste due “corazzate” restano ancora il Santa Rita di Pinti, in momentaneo affanno e il Bella Farnia di mister Orsini che per il momento fatica a decollare ma muove la classifica a suon di pari. In questo gruppetto la sorpresa Sabaudia, chiamata nelle prossime giornate a dimostrare il suo reale valore.

Lascia un commento