Questa Virtus Lenola non fa sconti

Il Lenola vince, il Borgo Santa Maria convince. Questa l’estrema sintesi di quello che era, a buon diritto, il big-match di questa ottava giornata nel girone N. Sì, perchè se da una parte la formazione di Pecchia ha dimostrato una volta di più di avere tutte le capacità della classica squadra di categoria superiore, la squadra 

Leggi tutto

diego_zizzoIl Lenola vince, il Borgo Santa Maria convince. Questa l’estrema sintesi di quello che era, a buon diritto, il big-match di questa ottava giornata nel girone N. Sì, perchè se da una parte la formazione di Pecchia ha dimostrato una volta di più di avere tutte le capacità della classica squadra di categoria superiore, la squadra borghigiana ha messo in mostra delle doti che senz’altro le permetteranno di rimanere nella zona buona della classifica a lungo. E se Riggi ieri avesse tramutato in rete la metà delle occasioni avute (quasi tutte create dalla sua straordinaria capacità di saltare l’uomo) probabilmente staremmo a parlare di un altro risultato finale.

PRIMO TEMPO STELLARE – Si parte a ritmi altissimi. Il Lenola fa girare palla con grande maestria e crea le prime occasioni con Contestabile e Di Vito, un rebus per la difesa di casa per tutto il primo tempo. I bianco-viola rispondono con la prima chance per Riggi che salta palla al piede mezza difesa ospite ma poi spara su Caporini in uscita. di-vito-12Al 22′ ecco la rete del Lenola: recupero a centrocampo di Oliva e con due passaggi (nell’azione entra anche Triolo) Di Vito firma l’1-o scartando anche Biscuola. Il duello Riggi-Caporini si ripete su una punizione, poi il numero sette di casa spara altissimo a tu per tu col portiere ospite. Un primo tempo di categoria superiore si chiude con l’inarrestabile Di Vito che semina il panico in area borghigiana ma poi tira su Biscuola.

IL BORGO SANTA MARIA CI PROVA – La migliore occasione dei secondi quarantacinque minuti capita sui piedi di Battaglini ma il numero dieci bianco-viola si fa ipnotizzare da un fantastico Caporini. Il Lenola punge in contropiede con Triolo ma ormai gli ospiti mirano a mantenere l’1-0 senza scoprirsi troppo. C’è il tempo per due altre grandi occasioni sciupate da un Riggi che, va detto, ha tenuto in ansia praticamente da solo l’intera retroguardia lenolese durante tutto l’arco dei novanta minuti, prima che nel finale Diego Zizzo di testa faccia calare il sipario sullo splendido match del “Comunale”.

BORGO SANTA MARIA – VIRTUS LENOLA 0-2
Borgo Santa Maria:
Biscuola, Cardone, Poli, Avella, Polidoro, Dri, Riggi, Corona, Carturan (18’st Macciucca), Battaglini (18’st Sadocco) (35’st Rinaldi). A disp.: Paradisi, Perotti, Di Rita, Berto. All.: Bruscagin.
Virtus Lenola: Caporini, Contestabile, Vetrano, Quinto, Zizzo J, Rizzi, Vuolo, Oliva (30′ Sacchetti), Di Vito, Triolo (43’st Federici), Zizzo F. (9’st Zizzo D.). A disp.: Panno, Mandarello, Mattei, Pecchia. All.: Pecchia.
Marcatori: 22′ Di Vito, 41’st Zizzo D.
Note – Ammoniti: Polidoro, Caporini, Contestabile, Zizzo J. e Zizzo D.

Davide Di Cesare

Lascia un commento