Tutti a caccia di Circe e Roccasecca

Quale sarà la nuova padrona della classifica dopo la dodicesima giornata? In questa domenica tutti a caccia della Nuova Circe e del Roccasecca. Mario Sorrentino e compagni sono di scena a Vallecorsa. Quella ciociara è una prova importante per i ragazzi di Gianni Marzella proprio per confermare la maturità della squadra pronta a giocarsi le 

Leggi tutto

marzella-ncirce1binieroQuale sarà la nuova padrona della classifica dopo la dodicesima giornata? In questa domenica tutti a caccia della Nuova Circe e del Roccasecca. Mario Sorrentino e compagni sono di scena a Vallecorsa. Quella ciociara è una prova importante per i ragazzi di Gianni Marzella proprio per confermare la maturità della squadra pronta a giocarsi le proprie chance per la vittoria finale. Con Omizzolo out, Di Girolamo e Monti non in buone condizioni per Gianni Marzella c’è qualche problema di formazione, anche perchè tre elementi di grande spessore ed esperienza in questo momento servono come il pane. Le motivazioni e l’entusiasmo comunque non mancano all’interno del gruppo, pronto a lottare per tornare a casa con un risultato positivo.

UN DERBY D’ALTA CLASSIFICA – Derby da non perdere al «Perrone» tra il Formia 1905 e il Pontinia: chi vince si candida seriamente per un posto al sole. Guarda in alto anche la Nuova Itri che potrebbe guadagnare ancora posizioni in classifica. Al «Comunale» arriva il Priverno di Borelli, una squadra assetata di punti. A dispetto della classifica il tecnico Caneschi preferisce volare basso.

bernardo-in-gol1IL BASSIANO VUOLE RIPARTIRE – Il Bassiano è pronto per ricominciare. Gli amaranto sono di scena ad Anitrella, che domenica ha preso quattro gol a Minturno. Colfelice – Sabotino è un testa coda con tutti i rischi del caso per Funari e compagni. Derby al «Tasciotti» tra la Vis Sezze Setina e lo Scauri Minturno: è inutile dirlo che per i padroni di casa non ci sono alternative, serve solo la vittoria.  Sulla carta il compito che attende la Pro calcio Fondi non dovrebbe essere arduo. L’avversario è il Supino che però domenica è ritornato ai tre punti e le vittorie sono sempre la migliore medicina. Una vittoria per Maglitto e compagni può allontanarli dalla zona della palude, e questa Pro Calcio Fondi ha tutte le carte in regola per cominciare a guadagnare posizioni in classifica.

Paolo Annunziata

Lascia un commento