Lenola, a Santa Maria non sarà facile

La lotteria dei turni di riposo ora tira fuori il nome del Santa Rita: occasionissima quindi per il duetto di testa formato da Virtus Lenola e Sonnino di scappare via. Con i rosanero fermi infatti opportunità assolutamente da non farsi sfuggire per le due rivali in vetta alla classifica. La formazione di Pecchia, dopo esser 

Leggi tutto

salvatore-quintoLa lotteria dei turni di riposo ora tira fuori il nome del Santa Rita: occasionissima quindi per il duetto di testa formato da Virtus Lenola e Sonnino di scappare via. Con i rosanero fermi infatti opportunità assolutamente da non farsi sfuggire per le due rivali in vetta alla classifica. La formazione di Pecchia, dopo esser stata spettatrice della partita Agora-Sonnino, tornerà in campo in una partita assolutamente da non sottovalutare. Si va in casa del Borgo Santa Maria di mister Bruscagin, una delle sorprese di questo inizio di campionato. Per Poli e compagni una partenza super, merito anche di tanto carattere che il mister ha saputo imprimere nei suoi giocatori. Pecchia però dal canto suo può contare su una squadra di assoluta qualità e potenza nel reparto offensivo. Sicuramente si tratta della gara più interessante sulla carta perchè la capolista non parte assolutamente così favorita come ci si può aspettare. Discorso diverso invece per l’altra capolista Sonnino che attenderà un Nuovo Latina scosso dallo schiaffo del Sales di domenica scorsa. Bilali dovrà saper gestire questo momento che potrebbe anche rivelarsi letale per il proseguio del campionato.

m-ciaramella-1ORGOGLIO SALES – Ora che il campionato del Sales Latina si è sbloccato bisogna cominciare a giocare davvero per poter lottare  con le principali rivali per non retrocedere. Al Don Bosco di Latina arriverà un’altra squadra parsa in salute nonostante il cambio di panchina, il Calcio Sabaudia. Sono proprio questi gli ostacoli più grandi dei ragazzi di Ciaramella che sanno spesso soprendere ma raramente ripetersi. Di orgoglio ne servirà tanto anche nello scontro diretto tra Sporting Terracina e Real Vallemarina. Arrivati all’ottava giornata questi possono già essere punti estremamente pesanti per entrambe le squadre.

BELLA FARNIA A PONTINIA – Trasferta non delle migliori per il Bella Farnia di mister Orsini, impegnato in casa della Virtus Pontinia. Padroni di casa certamente non in un bel momento della stagione e pronti a farsi valere tra le mura amiche nonostante ci sia un’avversaria di indubbio valore. Al Bella Farnia anche un pari non dispiacerebbe perciò la partita dovrebbe farla completamente la formazione di casa.

guidiPARTITE APERTE – Sicuramente scontri sulla carta abbordabili e aperti a qualsiasi risultato quelli tra Sperlonga-Aurora Vodice e Amatoriale Bassiano-Faiti. A Sperlonga si torna in campo dopo la partita rinviata domenica per lo stato influenzale dei ragazzi di Guglietta. Capitan La Rocca e compagni sono pronti a tornare alla vittoria dopo gli ultimi pari che ne hanno rallentato la corsa. A Bassiano ci vorrà il Faiti migliore per poter portare a casa qualche punticino, contando la temibilità della squadra di Censorio tra le mura casalinghe.

Stefano Scala

IL PROGRAMMA

Virtus Pontinia-Bella Farnia (11.00)
Sporting Terracina-Real Vallemarina (14.30)
Sperlonga-Aurora Vodice (14.30)
Sonnino-Nuovo Latina Isonzo (14.30)
Sales Latina-Calcio Sabaudia (11.00)
Borgo Santa Maria-Virtus Lenola (11.00)
Amatoriale Bassiano-Faiti 2004 (14.30)
Riposa Agora Santa Rita

Lascia un commento