SS. Pietro e Paolo- San Michele, sfida verità

Settima giornata in Prima Categoria. Il calendario del girone G propone impegni casalinghi per le prime tre della classifica. Questa mattina, la capolista Borgo Flora affronterà tra le mura amiche del Santa Maria Goretti il Campoverde di mister Ludovisi. La truppa di Francesco Gesmundo, naturalmente, avrà tutti i favori del pronostico dalla sua e proverà 

Leggi tutto

luceriSettima giornata in Prima Categoria. Il calendario del girone G propone impegni casalinghi per le prime tre della classifica. Questa mattina, la capolista Borgo Flora affronterà tra le mura amiche del Santa Maria Goretti il Campoverde di mister Ludovisi. La truppa di Francesco Gesmundo, naturalmente, avrà tutti i favori del pronostico dalla sua e proverà a sfruttare il fattore campo per centrare la sesta vittoria in campionato e garantirsi così il primato in solitaria per almeno un’altra settimana. Il confronto statistico la dice lunga sulla differenza dei valori in campo: i borghigiani hanno conquistato sedici dei diciotto punti totali finora a disposizione grazie a cinque successi ed un pareggio, vantano la miglior difesa del raggruppamento con sole tre reti incassate e il secondo miglior attacco del campionato con ben tredici realizzazioni (solo il SS.Pietro e Paolo è riuscito a far meglio con sedici centri).

mister-campagnaDIFFERENTI VALORI IN CAMPO – I ragazzi di mister Ludovisi, invece, sono ancora alla ricerca della prima affermazione stagionale e occupano il terz’ultimo posto della graduatoria a quota quattro punti, frutto di altrettanti pareggi e due sconfitte. Tuttavia, anche se l’esito del match è apparentemente scontato, il Campoverde ha già dimostrato di saper fermare le corazzate del girone G come dimostrano i pareggi imposti a San Michele e Sa.Ma.Gor. in casa e l’1-1 strappato al Caetani contro il Sermoneta Calcio.

SERMONETA CONTRO POMEZIA – Proprio i lepini riceveranno il fanalino di coda Indomita Pomezia, ancora a secco di punti in questa stagione. Per la compagine di Marco Campagna, dunque, c’è subito un ghiotta opportunità di riscatto dopo il passo falso di domenica scorsa con l’Atletico Bainsizza. Per il tecnico gialloblu, innanzitutto, le buone notizie arrivano dall’infermeria: Maggi è tornato a disposizione dopo l’infortunio, mentre Pacifici e Lucci rientreranno dopo aver scontato il turno di squalifica. A Sermoneta, naturalmente, sperano che oggi la squadra non commetta l’errore di sottovalutare un avversario molto distante in classifica e riprenda il feeling con la vittoria interrotto quindici giorni con il Campoverde.

gennaro-ciaramella-1LA LEGGE DEL CECCARELLI – La Sa.Ma.Gor., seconda forza del campionato, scenderà in campo contro il Monte San Biagio di mister Rizzo. Sperduti e soci proveranno a far valere la legge dell’Ivano Ceccarelli anche contro i rossoblu: finora, infatti, i ragazzi di Gennaro Ciaramella hanno sempre vinto davanti ai propri supporter e saranno più che mai determinati ad allungare la striscia di vittorie. Dal canto suo, il Monte San Biagio è quasi obbligato a smuovere la classifica dopo tre sconfitte consecutive.

BIG MATCH AL COMUNALE – Al Comunale di via Londra, invece, si affronteranno la quarta e la quinta forza del campionato. SS.Pietro e Paolo-San Michele è certamente uno degli incontri più interessanti della viscido-11giornata tra due pretendenti al titolo, le quali dopo le difficoltà iniziali sembrano aver trovato il giusto ritmo. Tutt’altro che scontata anche la sfida tra Borgo Podgora 1950 e Atletico Bainsizza. Appaiate a quota dieci, entrambe le squadre sono tornate al successo nell’ultimo turno dopo tre settimane di astinenza e ambedue vogliono dimostrare di essersi definitivamente lasciati alle spalle i rispettivi periodi difficili. Completano il quadro R11 Latina-Vis Terracina, Roccagorga-Hermada e Santa Croce-Montello.

IL PROGRAMMA DELLA SETTIMA GIORNATA
BORGO FLORA – CAMPOVERDE (ore 11:00)
PODGORA – ATLETICO BAINSIZZA (ore 11:00)
R11 LATINA – VIS TERRACINA (ore 11:00)
ROCCAGORGA – HERMADA (ore 11:00)
SA.MA.GOR. – MONTE SAN BIAGIO (ore 11:00)
SANTA CROCE – MONTELLO (ore 14:30)
SERMONETA – INDOMITA POMEZIA (ore 11:00)
SS. PIETRO E PAOLO – SAN MICHELE (ore 11:00)

Simone D’Arpino

Lascia un commento