Pontine in chiaroscuro

Quattro eliminazioni e due squadre che si giocheranno l’accesso al prossimo turno nell’ultima giornata: questo il bilancio del mercoledì di Coppa Italia per quanto riguarda le formazioni pontine. Sono uscite tutte le squadre che avevano già affrontato la prima partita del girone due settimane fa. Per squadre come Nuova Circe e Pontinia la qualificazione si 

Leggi tutto

pelleraniQuattro eliminazioni e due squadre che si giocheranno l’accesso al prossimo turno nell’ultima giornata: questo il bilancio del mercoledì di Coppa Italia per quanto riguarda le formazioni pontine. Sono uscite tutte le squadre che avevano già affrontato la prima partita del girone due settimane fa. Per squadre come Nuova Circe e Pontinia la qualificazione si era già fatta ardua dopo i ko di quindici giorni fa, mentre a Pro Calcio Fondi e Atletico Sabotino serviva assolutamente una vittoria esterna, successo che però non è arrivato. Bene invece le due formazioni che hanno esordito nel girone ieri, Vis Sezze Setina e Nuova Itri. Vediamo però i risultati nel dettaglio.

moreno-manciniPONTINIA, L’AMARO NEL FINALE – Una vera beffa per gli amaranto, ai quali serviva necessariamente una vittoria contro il Città di Marino per coltivare ancora qualche piccolo sogno di qualificazione. E’ arrivato invece un 2-2 casalingo maturato proprio al 90′: l’undici di Moreno Mancini era andato sotto a fine primo tempo ma poi aveva avuto la forza di ribaltare la situazione nella ripresa (reti di Stefanelli e Incollingo nel giro di un minuto). Proprio quando sembrava fatta però ecco la beffa firmata Cristofari. Amaranto fuori dalla competizione così come la Nuova Circe, ko in casa del Roma VIII per 2-1: rete della bandiera sanfeliciana, nel finale, del solito Ivan Sampaolo.

PRO CALCIO TRAVOLTA – I ragazzi di Velletri sembrano non avere mezze misure in Coppa Italia. Dopo il clamoroso 4-4 di due settimane fa, arriva un’altra gara ricca di reti contro il Nuovo Santa Maria delle Mole. Stavolta però i fondani perdono la sfida (5-2) compromettendo così definitivamente il passaggio del turno. Out anche l’Atletico Sabotino: dopo il pari con il Tor de’ Cenci di quindici giorni fa, arriva il ko di Santa Marinella per i biancoverdi, presentatisi all’appuntamento piuttosto rimaneggiati. I ragazzi di D’Andrea tengono bene per un tempo poi si spengono nella ripresa ed i padroni di casa ne approfittano per colpire con Lancioni e Panunzi.

caneschiLE NOTE LIETE – Bene, come detto, le due pontine entrate in gara ieri. Pari importante per la Nuova Itri che tiene botta al Segni e si potrà giocare la qualificazione in casa con l’Atletico Vescovio: ai ragazzi di Caneschi basterà battere i romani per passare. Ancora meglio la Vis Sezze Setina che torna a sorridere superando il La Storta per 4-2. Ai lepini basterà pareggiare in casa del Valmontone per superare il turno. Partita emozionante al “Tasciotti”: ospiti avanti per due volte (entrambe le volte con Maida) e sempre raggiunti, prima da Fiori e poi da Fiore. Nel finale della prima frazione Pellerani dal dischetto firmava il vantaggio rossoblu prima che Umbro, ad inizio ripresa, firmasse il suo primo gol in maglia setina fissando così il punteggio sul 4-2.

Davide Di Cesare

Lascia un commento