Podgora, Sanavia in panchina e Bruno dietro la scrivania

Il Podgora ha sciolto il nodo riguardante l’allenatore: a guidare i gialloblu sarà Gianni Sanavia, già direttore sportivo (da questa estate) del sodalizio borghigiano. Sanavia era già andato in panchina domenica nella vittoria di Campoverde, nonostante gli allenamenti durante la settimana fossero stati diretti dal tecnico della Juniores, De Filippo. Il presidente Peppe Mancini ha quindi 

Leggi tutto

armeniIl Podgora ha sciolto il nodo riguardante l’allenatore: a guidare i gialloblu sarà Gianni Sanavia, già direttore sportivo (da questa estate) del sodalizio borghigiano. Sanavia era già andato in panchina domenica nella vittoria di Campoverde, nonostante gli allenamenti durante la settimana fossero stati diretti dal tecnico della Juniores, De Filippo. Il presidente Peppe Mancini ha quindi optato per una soluzione interna della crisi apertasi dopo le dimissioni di Daniele Magrin: una scelta nel segno della continuità ed una dimostrazione che la dirigenza crede nel gruppo allestito ad inizio stagione.

L’INGRESSO DI LUCIO BRUNO – Le novità in casa Podgora non sono di certo finite qui. E’ stato ufficializzato anche il nome del nuovo direttore tecnico gialloblu: si tratta di Lucio Bruno. Un nome eccellente (Bruno ha portato il Montello in Eccellenza, oltre ad essere stato il presidente del primo F.C. Latina) per una piazza che con questa scelta punta certamente ad un progetto a lungo termine.

Davide Di Cesare

Lascia un commento