Latina, ora è crisi nera

Ora bisogna cominciare a guardarsi indietro. E’ questo il primo pensiero che viene in mente dopo la sconcertante sconfitta del Latina a Morolo (2-0). Una vittoria che consente ai ciociari di lasciare al Budoni il fondo della graduatoria e che apre tanti interrogativi sul futuro della stagione nerazzurra. Sono ben tre le gare consecutive che 

Leggi tutto

tirelli2Ora bisogna cominciare a guardarsi indietro. E’ questo il primo pensiero che viene in mente dopo la sconcertante sconfitta del Latina a Morolo (2-0). Una vittoria che consente ai ciociari di lasciare al Budoni il fondo della graduatoria e che apre tanti interrogativi sul futuro della stagione nerazzurra. Sono ben tre le gare consecutive che i pontini concludono senza reti, un dato che evidenzia come il problema principale della squadra di Facci sia la scarsa propensione dei nerazzurri a sfruttare la buona mole di gioco prodotta.

BUON PRIMO TEMPO – La partita di Morolo non fa eccezione. I nerazzurri partono bene e menano le danze per tutto il primo tempo, senza però sfondare. I primi a provarci sono i fratelli Majella ma in entrambe le occasioni la palla termina alta. Poi è Mariniello che sfiora il palo su incornata da calcio d’angolo, prima che la girata di Nunzio Majella metta i brividi al portiere locale. Del Morolo non c’è traccia ma il primo tempo si chiude sullo 0-0.

1-0-moroloCAMBIA LO SCENARIO – La ripresa vede un altro Morolo in campo. Ci prova subito Hasa, poi i ciociari ci provano con i calci piazzati senza però impensierire più di tanto Maiorani. Al 55′ episodio da moviola: sugli sviluppi di una punizione di Sgarra si crea una mischia risolta da Nunzio Majella, il cui tocco sotto misura viene vanificato dall’assistente arbitrale che rileva un offside della punta nerazzurra. Passano otto minuti e il Morolo va in vantaggio: Hasa sovrasta Scuoch e batte Maiorani. Facci getta nella mischia Santucci per uno spregiudicato 4-3-3 ma il Latina non reagisce. Un’altra mischia su calcio piazzato porta al clamoroso palo di Rosario Majella ma è un fuoco di paglia. Al 77′ Hasa colpisce nuovamente, stavolta in contropiede, e manda i titoli di coda sul match.

2-0-morolocaputi2santucci21

(Fotoservizio: Gianluca Biniero)

MOROLO-LATINA 2-0
Morolo:
Catracchia, Manni, Buonanno, Carrato, Fasani, De Angelis, Veloccia, Empoli, Macciocca, Hasa (89’ Ambrifi), Pralini. A disp.: Sperduti, Romiri, Ferretti, Capuano, Ianzi, Felici. All.: Castiello
Latina: Maiorani, Scuoch, Iozzino, Caputi, Mariniello, Sgarra, Troisi (51’ Giacinti), Festa (64’ Santuccci), Majella N.(90’ Beltramini), Tirelli, Majella R. A disp.: Vidoni, Santu, Facci, Aloisi. All.: Facci
Arbitro: Petroni di Roma assistito da Barbetta e Petrillo di Albano
Marcatore: 63’ e 77’ Hasa
Note – Ammoniti:Fasani, Sgarra, Manni, Scuoch, Mariniello

Davide Di Cesare

Lascia un commento