L’Agora torna al successo (non perdete il video del match!!!)

Il Santa Rita rispetta il pronostico battendo il Sales nel derby latinense e rimanendo in scia al Lenola capolista. Il risultato finale però (4-1 per i rosanero) non rispecchia assolutamente i valori in campo, frutto com’è di situazioni imprevedibili e non di una vera e propria supremazia sul campo. Rimane invece in fondo alla classifica il 

Leggi tutto

labbraccio_a_viola_dopo_il_golIl Santa Rita rispetta il pronostico battendo il Sales nel derby latinense e rimanendo in scia al Lenola capolista. Il risultato finale però (4-1 per i rosanero) non rispecchia assolutamente i valori in campo, frutto com’è di situazioni imprevedibili e non di una vera e propria supremazia sul campo. Rimane invece in fondo alla classifica il Sales, alla terza sconfitta di fila dopo il pareggio all’esordio con l’Amatoriale Bassiano. I ragazzi di Marco Ciaramella non giocano male ma pagano a carissimo prezzo le troppe amnesie difensive.

INIZIO DI MARCA SALES – Nei primi venti minuti il Sales non sembra ultimo in classifica. I biancoverdi manovrano bene e colpiscono un palo esterno dopo tre minuti con una conclusione da posizione defilata di Francesco Libertini. rinvio_di_viola_gol_1-0_sritaAl 19′ dopo un’altra bella deviazione volante del numero dieci di casa, ecco il fattaccio: Viola rinvia dalla propria area e la sfera, causa anche il vento a favore, sorpassa un incredulo Cipolla. Il portiere rosanero è protagonista anche del raddoppio ospite a fine prima frazione: un altro suo rilancio è preda di Bosone che approfitta di un’incomprensione dei centrali del Sales e di testa brucia Cipolla in uscita. Si va al riposo col Santa Rita avanti 2-0 grazie a due rilanci del portiere!

morelli_srita-libertini_cos_ltLA REAZIONE – Un orgoglioso Sales reagisce nella ripresa: è ancora Francesco Libertini che ci prova chiamando Viola ad una difficile respinta. La pressione dei biancoverdi porta alla rete di Frighi, che accorcia le distanze con una bella girata volante su calcio d’angolo. Il Sales ci crede e Finamore mette i brividi a Viola con una sventola su punizione dai 25 metri. Nel giro di un minuto però, tra il 39′ e il 40′, ecco l’uno-due che piega definitivamente il Sales: prima è Mantovani a mettere in rete un corner di Salis e poi Novelli deposita in rete da due passi un perfetto pallone recapitato dallo stesso Mantovani.

SALES LATINA – AGORA SANTA RITA 1-4
Sales Latina:
Cipolla, Fusco (17’st Ferrari), Quintavalle, Libertini G., Taffuri, Rolando, Leggi (19’st Finamore), Grando (15’st Orelli), Frighi, Libertini F., Sciuto. A disp.: Govoni, Morea, Perin, Di Rubbo. All.: Marco Ciaramella.
Agora Santa Rita: Viola, Conte, Parolin, Mariniello, Morelli, Ugolini, Salis, Bosone, Marcotulli (38’st Treviglio), Roma (23’st Novelli), Chiabra (31’st Mantovani). A disp.: Trotta, Mambrin, D’Antoni, Nocella. All.: Pinti.
Arbitro: Domenici di Ciampino
Marcatori: 19’ Viola, 44’ Bosone, 28’st Frighi, 39’st Mantovani, 40’st Novelli
Note – Ammoniti: Mariniello, Bosone, Marcotulli, Quintavalle e Libertini F.

Davide Di Cesare (Fotoservizio: Gianluca Biniero)

Lascia un commento