San Pietro e Paolo fuori dalla Coppa (online il video del match)

Termina al Comunale di via Londra l’avventura in Coppa Lazio del San Pietro e Paolo. La formazione biancorossa infatti non va oltre l’1-1 contro il La Vetrice che ora potrà giocarsi in casa con l’Arpino tutte le carte per la qualificazione. Un peccato per i ragazzi di Iannotti anche perchè la formazione avversaria non è 

Leggi tutto

contrasto-aereo-passerettiTermina al Comunale di via Londra l’avventura in Coppa Lazio del San Pietro e Paolo. La formazione biancorossa infatti non va oltre l’1-1 contro il La Vetrice che ora potrà giocarsi in casa con l’Arpino tutte le carte per la qualificazione. Un peccato per i ragazzi di Iannotti anche perchè la formazione avversaria non è sembrata affatto imbattibile anche se ha creato qualche problema e non ha affatto demeritato il pari. Forse la qualificazione pontina è saltata dopo un primo tempo molto scialbo ed avaro di emozioni. Primi 45 minuti dove Foschini ha provato a mettere paura ma in due occasioni buone ha perso l’equilibrio. La prima risposta è arrivata su un tiro da fuori di Ciaurelli deviato da Amici ed ha inaugurato una serie di azioni negli 5 minuti finali. Due occasioni per Viscido e Proia e una punizione respinta di Di Iulio.

rigore-0-1RIPRESA VIVACE – Sicuramente è la ripresa a dare più vitalità alla gara. Le due rivali cominciano a giocarsi davvero la qualificazione anche se in realtà è il San Pietro e Paolo quello che ha vitale bisogno della vittoria. Dopo quattor minuti azione di Viscido che serve Proia con la conclusione di quest’ultimo parata da Amici. La risposta è di Di Iulio ed è sicuramente all’altezza con un sinistro di poco a lato. La squadra locale comincia a soffrire dal lato di De Felice e sull’asse Bono-Di Iulio il La Vetrice fa davvero male. Al 12′ ci prova anche Lucconi su servizio di Viscido  ma il suo destro è troppo chiuso. Poco dopo il quarto d’ora però De Felice mette il suo marchio su una partita abbastanza sotto tono. Lancio per Di Iulio e sullo stop del numero 11 ospite il capitano del San Pietro e Paolo colpisce il pallone con la mano. Dal dischetto segna Albertini aprendo così una voragine dove il San Pietro e Paolo può solo sprofondare.

viscido-1REAZIONE BIANCOROSSA – Carletti ci prova con una gran conclusione dai 20 metri ma Amici devia in angolo. Il La Vetrice però ha trovato nella propria corsia di sinistra il vero punto di forza della partita e cerca di sfruttarlo al meglio. Poco dopo la mezz’ora ancora Di Iulio colpisce il palo di testa con Naddeo che salva sulla linea, complice la traversa. Pericolo scampato e poco dopo è una mischia in area romana a causare un calcio di rigore per un altro fallo di mano. Come Albertini poco prima anche Viscido non sbaglia ma ormai di tempo ce nè poco per provare la rimonta. Infatti è addirittura Mistura ad andare vicino al gol chiudendo così la partita.

Stefano Scala

SAN PIETRO E PAOLO-LA VETRICE 1-1
SAN PIETRO E PAOLO: Sorrentino, De Felice, Ciaurelli, Cera, Guerra, Naddeo, Viscido, Passeretti (19’st Carletti), Lucconi (42’st Chianese), Proia, Del Prete (13’st Bundo). A disp. Bono, Miccinatti, Carfagna. All.Iannotti
LA VETRICE: Amici, D’Angelo, Cesaretti, Bono (27’st Romagnoli), Panzeno, Facchi, Mistura, Pinci (6’st Albertini), Foschini (31’st Verginelli), Sabelli, Di Iulio. A disp. Onofri, D’Ulizia, Picozzi, Fonti. All. Conte
ARBITRO: De Libero di Formia
MARCATORI: 17’st Albertini (rig.), 36’st Viscido (rig.)
NOTE – ammoniti: Lucconi, Bono, Facchi, Sabelli

Lascia un commento