Nuova Circe vola, riecco il Bassiano

Non si ferma il cammino della Nuova Circe. I rossoblu soffrono fino alla fine per battere un Colfelice che, dopo aver trovato in maniera fortuita la rete del vantaggio, ha badato esclusivamente a difendersi. Una tattica che ha tenuto in scacco i ragazzi di Marzella per oltre un’ora, esattamente fino alla rete del pari firmata 

Leggi tutto

sorrentino binieroNon si ferma il cammino della Nuova Circe. I rossoblu soffrono fino alla fine per battere un Colfelice che, dopo aver trovato in maniera fortuita la rete del vantaggio, ha badato esclusivamente a difendersi. Una tattica che ha tenuto in scacco i ragazzi di Marzella per oltre un’ora, esattamente fino alla rete del pari firmata da Sorrentino. Il gol del fantasista rossoblu è stato una sorta di apriscatole: la difesa ciociara si è poi aperta definitivamente, consentendo a Sampaolo di siglare la doppietta che è poi valsa i tre punti. All’ Aldo Ballarin la partenza è da brividi per la Nuova Circe: dopo un solo minuto la conclusione di Loffreda scheggia la traversa della porta difesa da Reccanello. Scampato il pericolo però la Nuova Circe prende in mano le redini del gioco, chiudendo il Colfelice nella propria metà campo. Peccato che i rossoblu non riescano a far breccia nell’ostica retroguardia ciociara, vanificando così una supremazia piuttosto evidente. Al 39’ arriva la beffa: la punizione di Spalvieri viene deviata dalla barriera, finendo prima sul palo e poi sul palmo della mano di Reccanello, proteso in tuffo. Il rimpallo è fatale al portiere rossoblu che vede il pallone infilarsi alle sua spalle per il sorprendente vantaggio ospite. La Nuova Circe inizia la ripresa a spron battuto ma il tanto agognato pari arriva solo al minuto 66: è il diagonale da fuori area di Sorrentino a rimettere a posto la situazione. Il gol ha l’effetto di scardinare le sicurezze del Colfelice che dopo nove minuti capitola di nuovo. Stavolta è Sampaolo a correggere in rete un suggerimento dal fondo di Di Giorgio. Il numero nove rossoblu si ripete anche nei minuti di recupero quando incorna un cross di Sorrentino (Nella foto di Gianluca Biniero) e chiude definitivamente la contesa.

funariSABOTINO – L’Atletico Sabotino non smette di sorprendere. I biancoverdi di Pino D’Andrea passano anche in casa del Pontinia inanellando il terzo 1-0 consecutivo in trasferta ed il quinto risultato utile di fila. Funari pesca il jolly su calcio piazzato e trova la rete che decide la sfida. Il Pontinia si getta disperatamente nella metà campo avversaria ma trova sulla sua strada un Tarricone insuperabile. Il numero uno biancoverde compie un intervento prodigioso sulla punizione di Zanutto e mette in cassaforte il successo dell’Atletico Sabotino.

FORMIA TORNA IN CARREGGIATA – Il CLC Priverno esce battuto dal match interno contro il Formia 1905. La formazione di mister Tersigni ha superato i ragazzi di Borelli per 2-1. Nonostante la sconfitta la formazione di casa non ha demeritato. L’inizio di gara è stato di marca del CLC che ha tentato con determinazione di trovare la via del gol. Nel momento migliore dei padroni di casa è giunta la rete del Formia. L’autore del vantaggio è stato Sarallo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. A negare la gioia del pareggio ai padroni di casa è stata la traversa che ha fermato un colpo di testa «a botta sicura» di Rossetti. Il Clc ha anche fallito un penalty con D’Attucci. Il pareggio dei lepini è stato siglato dall’attivissimo tersigniRosetti che ha freddato l’estremo difensore del Formia. Pochi minuti dopo è ancora la formazione ospite a rendersi protagonista con Di Roberto che ha siglato la rete della vittoria. Rammaricato a fine partita il mister Borelli che ha così commentato la gara: «Vorrei lanciare un appello a tutti gli sportivi di Priverno affinchè restino vicino alla squadra. La nostra formazione per poter essere più competitiva necessita di qualche giocatore d’esperienza.». Raggiante a fine partita il mister del Formia Tersigni che commentà così la partita di ieri.

BASSIANO REDIVIVO, SEZZE KO – Seconda vittoria consecutiva per il Bassiano che dunque si riavvicina alle primissime posizioni della classifica. Dopo un primo tempo estremamente equilibrato, i padroni di casa hanno sbloccato il bernardo-in-gol1risultato al 3’ della ripresa, grazie al penalty trasformato da Di Giosia. Dieci minuti più tardi gli amaranto hanno raddoppiato con Bernardo, il quale ha finalizzato nel migliore dei modi un’azione corale iniziata da Picciotto e proseguita da Cocuzzi. A tre minuti dal novantesimo, Cifra ha fissato il punteggio sul 3-0 al termine di un’azione di rimessa. Itri, invece, va ko. Il risultato emerso ieri a Fontana Liri non è altro che la conferma che questo campionato è davvero imprevedibile. La Nuova Itri si ferma al cospetto dei ciociari. Decisivo il gol di Cinelli. Nelle prime fasi del primo tempo gli ospiti sembrano disposti meglio in campo e al 23′ Lampitelli sfiora il gol su cross di Del Bove. I ciociari passano però in vantaggio, quando, su tocco di Catenacci, Cinelli batte Paduano con un bel pelleranidiagonale. Nella ripresa il Fontana Liri sfiora l’autogol ed è decisivo Battista, come al 69′ su un colpo di testa di Calenzo. Arriva la seconda sconfitta di fila per la Vis Sezze Setina, che al “Tasciotti” cade contro l’Anitrella di Coratti dopo aver perso domenica scorsa in casa dell’Itri. Al 14’, a sorpresa, l’Anitrella va in vantaggio: sugli sviluppi di un corner battuto da Marzilli la palla arriva ad Argentino, che trova la giusta coordinazione e di destro batte Leonetta. Il colpo subito mette alla corde il Sezze e al 21’ arriva il raddoppio dell’Anitrella, che in contropiede fa malissimo alla retroguardia setina

I TABELLINI

NUOVA CIRCE – COLFELICE 3-1
Nuova Circe: Reccanello, Fedeli, Di Giorgio, Omizzolo, Garofalo, Renzi, Di Girolamo (15’st Monti), Simonetti, Sampaolo, Sorrentino, Rieti (15’st Berti). A disp.: Paparello, Bracciale, Nicoletti, Lenzini, Monetti. All.: Marzella.
Colfelice: Perrotti, Prata, Cinelli, Marku, Buttarazzi, Della Vecchia, Sciucco A. (38’st Di Vito), Loffreda, Loria, Spalvieri (22’st Compagnone), Faglia (29’st Fiore). A disp.: Giacomobono, Sciucco M.,
Patrizi, Fiorelli. All.: Fiore.
Arbitro: Pignalosa di Formia
Marcatori: 39’ Spalvieri, 21’st Sorrentino, 32’st e 48’st Sampaolo
Note – Ammoniti: Di Giorgio, Renzi, Cinelli e Loria.

CLC – FORMIA 1905 1-2
Priverno: Matraszeck, Casale (30’pt Sampaolo), Arquati (10’st Pellino), Rossetti, Pannozzo, Fusco, Paniccia, Vattucci (40’st Sannino), Casaburi, Parisella. A disp.:Ferretta, De Santis, Volpe. All.: Borelli
Formia 1905: Centola, Mastantuono, De Vita, Iovino, Mazzoni, Sarallo, Valerio, Carnaccio, Di Roberto, De Papa, Nilo. A disp.: Bruno, Baglioni, Zotti, Bruno, Pandolfi. All.: Tersigni
Marcatori: 20’pt Sarallo, 30’st Di Roberto, 35’st Rossetti
Note – Ammoniti: Rossetti, D’Arcuati;

CAURI MINTURNO – PRO CALCIO FONDI 2-1
Scauri Minturno: Cenerelli, Sica, Campoli, Grassi, De Mari, Illiano, Conte F. (31’ s.t. Canali F.), Di Nitto, Masino, Martino, Canali D. (10’ s.t. Maddaluno – 43’ s.t. Calabrese)). A disp.: Alberti, Rossini, Di Russo, Ferraro. All.: Gennaro Pernice.
Pro Calcio Fondi: Corso, Stravato D., Fiore, Ferrara, Di Santo, De Santis, Bazri (28’ Marrocco – 24’ s.t. Santamaria), Triolo, Rosati (12’ s.t. D’Ettorre), Parisi A., Maglitto. A disp.: Recchia, Avallone, Paparello, Parisella. All.: Luca Velletri.
Arbitro: Viglianti di Latina.
Marcatori: 20’ Illiano (S), 40’ Maglitto (P), 20’ s.t. Maddaluno (S).
Note: Ammoniti Conte F., Martino, Canali D. (S), Fiore e Bazri (P).

PONTINIA – ATLETICO SABOTINO 0-1
Pontinia: Carbone, Stefanelli, Onorato (28’st Zanutto), Conti, Bovolenta, Ambrosi, Cerrocchi, Di Emma, Di Raimo, Sinigaglia, Guarda (20’st Raso). A disp.: D’Orazio, Agostini, Terrinoni, Fiorini, Paparelli. All.: Mancini.
Atletico Sabotino: Tarricone, Nardin, Pupulin, Sarra, Risoldi, Fasulo, Mangili (21’st Bosneagu), Micheletti (24’st Del Brusco), Funari, Spogliatoio, Kucheray. A disp.: Raucci, Schiavon, Soncin, Schivo, Amati. All.: D’Andrea.
Arbitro: Vona di Frosinone
Marcatore: 27’st Funari
Note – Ammoniti: Stefanelli, Conti, Di Emma, Raso, Ambrosi, Nardin, Sarra, Risoldi, Fasulo e Del Brusco. Espulso Risoldi al 42’st.

BASSIANO – VALLECORSA 3-0
Bassiano: Corsi, Picciotto, Rossi (29’st Morelli), Bernardo, Moreta, Montano, Cifra, Volante, Florian, Di Giosia (20’st Todi), Cocuzzi. A disp.: Villani, Zotti, Maciucca, Tortora, Fantin. All.: Bocchino.
Vallecorsa: Pepe, Carlini P. (20’st Loasses), Cecere, Monforte, Merluzzi, Fattizzo, Egidi, Romano, Carlini D. (25’st Riccio), Tullio, Di Netta. A disp.: Giuliani, Casciano, Antonetti, Conti, Recci. All.: Peruzzi.
Arbitro: Saccoccio di Formia.
Marcatori: 3’st Di Giosia (rig.), 13’st Bernardo, 42’st Cifra
Note: Corsi ha parato un calcio di rigore a Riccio al 30’st.

FONTANA LIRI – ITRI 1-0
Fontana Liri: Battista, Cinelli, Nardone, Parisi, Quattrucci, Di Sarra, Iarusci, Grillo (38’st Fiorelli), Tomaselli, Catenacci, Bianchi G. (35’st Bianchi I.). A disp.: Greco, Nicoletti, Buttarazzi, De Ciantis. All.: Papaia
Nuova Itri: Paduano, Nofi, Spirito Marco, Pelliccia, Patriarca, Calenzo, Del Bove (68’Palmaccio), Filosa (47′ D’Acunto), Lampitelli, Mallozzi, Di Sena (49’Sinapi). A disp.: Camuso, Spirito Michele, Saccoccio, Russo. All.: Caneschi
Arbitro: Campanari di Latina
Marcatori: 38’Cinelli
Note: Espulsi per proteste al 30’st Bianchi e al 40’st Tomaselli

VIS SEZZE SETINA – ANITRELLA 0-2
VIS SEZZE SETINA: Leonetta, Folcarelli, Zeppieri, De Simone, Maione, Martelletta, Varroni (15’ st Umbro), Soscia, Cannatelli (1’ st Fiori), Pellerani, Forzan (15’ st Incitti). A disp.: Caschera, Rocchi, Di Trapano, Zompatori. All.: Lucidi
ANITRELLA: Di Girolamo, Celani, Tomas, Scacchi, Mancini, Marzilli, Carmassi (28’ st Micheli), Lascone, Argentino (20’ st Chiarletti), Cerullo (38’ st Sambucci), Marciano. A disp.: De Blasi, Luciani, Caldaroni, Mollicone. All.: Coratti
ARBITRO: Pizzoli di Ostia Lido Assistenti: Abbatecola e Pantanella di Cassino
MARCATORI: 14’ pt Argentino, 21’ pt Marciano
NOTE: Espulso: 13’ st Maione (S) per proteste Ammoniti: Pellerani, Maione, Argentino, Soscia, Marzilli, Celani, Marciano

Lascia un commento