Vigor alla prova Diana Nemi, Formia accoglie l’Empolitana

Vigor Cisterna alla prova del nove. All’Oscar Zonzin, ancora una volta a porte chiuse in questa stagione, arriva la seconda forza del torneo, Diana Nemi. Dopo quattro risultati utili consecutivi, ultimo il successo per 3-0 di una settimana fa ottenuto in casa del Monterosi, l’undici di mister Francesco Montarani torna in campo per testare quali 

Leggi tutto

vigor-cisternaVigor Cisterna alla prova del nove. All’Oscar Zonzin, ancora una volta a porte chiuse in questa stagione, arriva la seconda forza del torneo, Diana Nemi. Dopo quattro risultati utili consecutivi, ultimo il successo per 3-0 di una settimana fa ottenuto in casa del Monterosi, l’undici di mister Francesco Montarani torna in campo per testare quali saranno i reali obiettivi di questa stagione. Con una vittoria, infatti, i biancoazzurri, oltra a continuare la striscia vincente, limerebbero ulteriormente il gap che li divide dalla vetta, candidandosi di diritto tra le favorite del Girone A. Assenti per squalifica tra le fila cisternesi il terzino Mercuri e Andrea Bellamio, centrale difensivo tornale titolare nelle ultime due uscite. In difesa, dunque, si concentreranno le preoccupazioni del tecnico romano. Spazio, dunque, a Latini (terzino) e al ritorno dal primo minuti di Fabio Fulco. A questo punto, però, arriva il problema del giovane di Lega. La scelta dovrebbe ricadere su Marseglia, attaccante che andrebbe a prendere il posto di uno tra Sannino e Fiorillo.

pasquale-ferraro1BIG-MATCH AL PERRONE – Doveva essere la partita del grande ritorno di mister Pernarella al Nicola Perrone, invece Formia – Vis Empoletana sarà una “semplice” (per modo di dire) sfida di metà girone d’andata tra due formazioni probabilmente ancora alla ricerca di una vera identità. Il Formia di mister Sasà Amato sarà tutta o quasi al completo. Dopo circa un mese torna a disposizione un uomo importante come Pasquale Ferraro e l’attaccante Giuseppe Rosi. Non ce la faranno, invece, Corrado (influenzato) e Marcucci, ancora alle prese con una fastidiosa distorsione. Al Colavolpe il Terracina tenterà invece di conquistare il primo successo stagionale contro il Torrenova.

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento