Borgo Grappa ancora inerme, il Carso ringrazia

Il Borgo Grappa formato Morgagni fatica proprio ad ingranare. La squadra di De Paris infatti cancella la bella prestazione di Velletri e torna nei suoi soliti limiti palesati anche contro il Latina Scalo. Il Carso resta ordinato in campo e sfrutta al meglio la velocità di Banin e la prolificità di Noviello, ottenendo così la 

Leggi tutto

esultanza-novielloIl Borgo Grappa formato Morgagni fatica proprio ad ingranare. La squadra di De Paris infatti cancella la bella prestazione di Velletri e torna nei suoi soliti limiti palesati anche contro il Latina Scalo. Il Carso resta ordinato in campo e sfrutta al meglio la velocità di Banin e la prolificità di Noviello, ottenendo così la prima vittoria in campionato. Un 1-0 che evidenzia così una difesa locale che non va al tappeto così facilmente ma nello stesso tempo un attacco tutto da dimenticare (Lizzio, in tribuna domenica, è in fase di recupero). Davanti il Borgo Grappa deve anche rinunciare al proprio allenatore\giocatore De Parsi e deve affidarsi al rientrante Iacobelli e a Lorenzetto. I due fanno tanto movimento ma quelli che forse il mister si aspettava (quelli da prima punta) nemmeno l’ombra. L’area del Carso è quasi immacolata mentre dall’altra parte Omar Banin da solo mette in affanno Palluzzi e Di Marco.

facca-e-francescatoBUONA PARTENZA GRAPPA –  Gli amaranto partono comunque con il piede giusto cercando di proseguire sulla strada tracciata a Velletri. Il tentativo è di sfruttare al meglio gli inserimenti dalle corsie laterali. Le prime due opportunità infatti arrivano da Saverio Gatto che di testa, in due occasioni, non trova la porta. Il Borgo Grappa sembra girare bene, Iacobelli svaria con disinvoltura su tutto il perimetro dell’area di rigore mentre a centrocampo Carlaccini prova a costruire. Dopo un quarto d’ora però si rompe l’incantesimo e il Carso comincia ad avanzare con i padroni di casa che cominciano a calare di personalità.

banin-e-paluzziCARSO IN GOL – Al 20′ primo squillo degli ospiti con una punizione a lato di Christian Pavani mentre dieci minuti dopo è il turno di Omar Banin: lancio di Melfi dalla destra, il numero otto stoppa e dribbla Iazzetta in pochi istanti e viene atterrato, l’arbitro fa segno di continuare anche se c’è qualche dubbio. E’ comunque un campanello d’allarme perchè i ragazzi di De Paris non solo scompaiono dal campo arretrando il raggio d’azione ma commettono anche falli ingenui in posizioni pericolose del campo. Al 34′ Noviello taglia in due la  squadra avversaria e scarica per Banin, il cross dell’attaccante borghigiano va a chiudere il triangolo con Noviello che di testa la mette dentro.

area-grappaRIPRESA ANONIMA – Il Borgo Grappa non riesce subito a reagire ma in ogni caso chiude la partita in pressione. Al 44′ calcio d’angolo, Gatto appoggia per Iacobelli al cui deviazione è diretta in rete, Lorenzetto devia sotto porta e l’arbitro fischia fuorigioco. Posizione dubbia o no la rete è annullata e si va negli spogliatoi. Finisce praticamente lì la partita perchè De Paris nella ripresa non ha i cambi giusti per poter dare vivacità ai suoi e  quindi si comincia con lanci lunghi che favoriscono i difensori del Carso, specialmente Galzerano. All’8 intanto rossi per Facca e Palluzzi ma in 10 contro 10 cambia davvero poco. I padroni di casa provano un miniforcing nei minuti finali ma la punizione di Francescato va fuori e il tiro cross di Verrengia impegna per la prima volta Marcotulli.

Stefano Scala

grappa-carsofacca-e-deserti

BORGO GRAPPA – POLISPORTIVA CARSO 0-1

BORGO GRAPPA: Alterio, Iazzetta, Palluzzi, Di Marco, Carlaccini (26’st Pacini), Deserti, Gatto (6’st Trento), Delle Fontane, Lorenzetto (36’st Verrengia), Francescato, Iacobelli. A disp. Delle Fontane, Dal Col, Palombi, Costantini. All. De Paris
POLISPORTIVA CARSO: Marcotulli, Ustione, Acquas, C.Pavani, Galzerano, Sbampato, Facca, O.Banin (40’st Masini), Melfi, M.Pavani, Noviello (30’st Morgagni). A disp. Fornea, Crepaldi, Sperotto, Caminati, Antonetti. All. Banin
ARBITRO: De Angelis di Latina
MARCATORE: 34′ Noviello
NOTE – ammoniti: C.Pavani, Noviello, Alterio, Pacini. Espulsi: 8’st Palluzzi e Facca

Lascia un commento