Bassiano risorge, Pontinia che tonfo!

Un sorprendente e inaspettato Bassiano torna alla vittoria travolgendo nettamente il Formia 1905 al Perrone. Un risultato di 3-0 ampiamente meritato per gli ospiti allenati da mister Bocchino che nel corso dei 90’ avrebbero avuto anche delle opportunità importanti per arrotondare il risultato al cospetto dell’undici di Piero Tersigni completamente in bambola e ricco di 

Leggi tutto

bernardo-in-gol1Un sorprendente e inaspettato Bassiano torna alla vittoria travolgendo nettamente il Formia 1905 al Perrone. Un risultato di 3-0 ampiamente meritato per gli ospiti allenati da mister Bocchino che nel corso dei 90’ avrebbero avuto anche delle opportunità importanti per arrotondare il risultato al cospetto dell’undici di Piero Tersigni completamente in bambola e ricco di defezioni importanti, vedi Capomaccio, Scipione e Adjey.  Al 3’ gli ospiti passano subito in vantaggio con Bernardo che approfitta di una dormita generale della difesa di casa e con il piattone destro all’altezza del dischetto dell’area di rigore batte tersigniCentola per il provvisorio 1-0. Una mazzata psicologica per il Formia 1905 che lentamente scompare dal terreno di gioco e al 9’ capitola nuovamente complice una papera colossale di Centola sul calcio di punizione dai 35 metri di Volante. L’estremo difensore formiano, febbricitante, non è riuscito a bloccare la sfera che si è infilata così alle sue spalle. La terza rete del Bassiano è poi arrivata due minuti più tardi all’11’ ad opera di Cocuzzi che lanciato sul filo del fuorigioco da Di Giosia è riuscito ad anticipare Centola con il piatto per il definitivo 3-0.

PARI E PATTA NEL DERBY – Termina 1-1 il derby dell’Andriollo. Un risultato che accontenta entrambe le formazioni, anche se va detto come Tarricone alla fine abbia messo la sua firma sul risultato finale con due funariautentici miracoli: il primo su Fedeli nella parte iniziale del match, il secondo su Sampaolo nella ripresa. Ai punti, quindi, avente forse meritato di vincere la formazione di Marzella, ma anche l’undici di Pino D’Andrea ha avuto le sue buone occasioni.
La gara è stata decisa nella prima frazione: vantaggio sanfeliciano con il solito Sampaolo, bravo a battere Tarricone con un preciso colpo di testa, pareggio borghigiano grazie ad una perfetta punizione di Funari. Oltre ai gol anche due traverse, una per parte. Al 5’ la coglie Funari, al 43’ Di Girolamo.
Nel complesso, quindi, è stato un match divertente, giocato tra due squadre che continuano ad esprimere un buon calcio, che continuano a fare risultati e, soprattutto, ad incamerare punti importanti per la propria classifica.

lucidiPRIMO STOP DI LUCIDI – Gioia in casa Nuova Itri: l’undici di Caneschi ha battuto 1-0 la Vis Sezze Setina. A decidere il match il gol, in pieno recupero, di Alessandro Russo. La gara si infiamma nella ripresa. All’8′ l’occasione migliore capita sul sinistro di Ermes Pellerani, che però colpisce la traversa a Paduano ormai battuto. L’Itri ci prova con un paio di pericolose iniziative di Mallozzi e Lampitelli, ma il risultato non si sblocca. A 13′ dal triplice fischio, Auricchio, già ammonito, si becca il secondo giallo e la conseguente espulsione. In dieci contro undici Sezze comunque tiene botta agli avversari fino al 93’ quando la difesa lascia troppo spazio a Russo, bravo a infilare Leonetta con una zampata che vale tre punti pesanti.

CAPOLISTA KO – Crollo inaspettato del Pontinia capolista. Gli amaranto imbroccano la classica giornata storta e tornano da Arce con quattro reti sul groppone. Partita condizionata dall’espulsione di Rocci dopo un solo moreno-manciniminuto: su un rilancio lungo il portiere del Pontinia tocca la palla con le mani fuori dall’area, incorrendo nell’espulsione. Mancini è costretto a cambiare tutto: fuori Bovolenta e dentro il secondo portiere Carbone. Buon pareggio, invece, per lo Scauri Minturno di mister Gennaro Pernice che in casa del Vallecorsa domina ma non va oltre il 2-2. I rossoblu del presidente Giuseppe Chianese soffrono nel primo tempo incassando due reti che portano la firma di Di Netta e Fattizzo ma rientrano alla grande in partita con Conte F. e De Mari al suo secondo gol consecutivo. L’estremo difensore del Vallecorsa, Pepe, sventa altre buone occasioni per lo Scauri Minturno in dieci per tutto il secondo tempo dopo l’espulsione di Conte Michele al 35’ del primo tempo.

GOLEADA PRO CALCIO – LAPro Calcio Fondi non fa sconti e con una formazione in grossa emergenza supera all’Arnale Rosso il Fontana Liri. Oltre alle numerose assenze, i rossoblu hanno dovuto per giunta fare i conti con l’autogol di Stravato, che aveva permesso ai ciociari di passare in parisi1vantaggio. Nella ripresa, poi, la squadra di Luca Velletri, ieri in tribuna perché squalificato, ha messo alle corde gli ospiti travolgendoli con 5 reti messe a segno da altrettanti giocatori diversi. Va ko invece il Clc Priverno. Netta affermazione del Tecchiena di Castagnacci che in casa supera i lepini per 4-2 al termine di un match ricchissimo di occasioni. Non basta la doppietta di Vattucci ai lepini, che tornano a case senza punti, ma con la consapevolezza di aver comunque giocato un buon match. La sconfitta, infatti, è arrivata soltanto negli ultimi 15 minuti di gioco, fino a quel momento il risultato era fermo sul 2-2.

I TABELLINI

VALLECORSA – SCAURI MINTURNO 2-2
Vallecorsa:
Pepe, Carrolini P., Ricci, Monforte, Merluzzi, Fattizzo, Egidi, Romano, Amendola, Tullio, Di Netta. A disp.: Giuliani, Antonetti, Casciano, Riccio, Cecere, Conti, Carrolini D.. All.: Peruzzi.
Scauri Minturno: Cenerelli, Sica, Campoli, Grassi, De Mari, Illiano, Conte M., Neri, Masino (35’ s.t. Canali F.), Martino (30’ s.t. Calabrese), Conte F. (35’ s.t. Canali D.). A disp.: Alberti, Di Nitto, Madaluno, Zinicola. All.: Pernice.
Arbitro: Velluti di Ciampino.
Marcatori: 20’ rig. Di Netta (V), 38’ Fattizzo (V), 13’ s.t. Conte F. (M) e 21’ s.t. De Mari (M).

PRO CALCIO FONDI-FONTANA LIRI 5-1
Pro Calcio Fondi:
Corso, Stravato D., Stravato G. (38’ st Fiore), De Santis (24 st Marrocco), Caiazzo, Di Santo, Bazri, Triolo, Rosati (1 st D’Ettorre), Parisi, Maglitto. A disp.: Recchia, Paparello, Parisella, Santamaria. All.: Bongiovanni
Fontana Liri: Battista, Cinelli A., Cinelli S., Parisi L., Quattrucci, Di Sarra, Buttarazzi, Bianchi I., Tomaselli, Bianchi G., Iarusci. A disp.: Bianchi G., Marandola, Nardone, Nicoletti, De Santis, Greco, Gabriele. All.: Papadia
Marcatori: 27’ autogol Stravato D., 15 st Parisi A., 18’ st Stravato G., 28’ st Maglitto, 39’ st D’Ettorre, 49’ Triolo

ARCE – PONTINIA 4-1
Arce:
De Santis, Spiridigliozzi, Ricci, Guadagno, Gerardi, Pagnanelli, Campolo, Simone (28’st Proci), Pistilli, De Luca (40’st Corsetti), Bekshiu (36’st Lombardi). A disp.: Pagliarini, Manco, Belli, Patriarca. All.: Patriarca.
Pontinia: Rocci, Bovolenta (1’Carbone), Onorato, Raso (35’st Terrinoni), Fiorini, Ambrosi, Cerrocchi, Di Emma, Di Raimo, Perfetti (20’ Zanutto), Sinigaglia. A disp.: Conti, , Paparelli, Tommasino M., Guarda. All.: Mancini.
Marcatori: 5’ Pistilli, 47’pt, 15’st e 20’st De Luca, 8’st Fiorini
Note – Espulso al 1’ Rocci. Ammonito: Zanutto.

ATLETICO SABOTINO-NUOVA CIRCE 1-1
Atletico Sabotino:
Tarricone, Rigon, Nardin, Cappelletti, Pupolin, Sarra, Tomei (75’ Schiavon), Del Brusco, Funari, Spogliatoio (88’ Schivo), Bosneagu (63’ Bosneagu). A disp.; Raucci, Soncin, Mangili, Fratta. All.: D’Andrea
Nuova Circe: Reccanello, Fedeli, Di Giorgio, Omizzolo, Garofalo, Renzi, Monti (76’ Di Girolamo), Simonetti, Sampaolo, Sorrentino (88’ Rieti), Berti (89’ Bracciale). A disp.: Paparello, Lenzini, Moretti, Birk. All.: Marzella
Arbitro: Santoro di Roma 1
Marcatori: 18’ Sampaolo, 31’ Funari
Note – Ammoniti: Funari, Spogliatoio, Di Giorgio, Omizzolo, Garofalo, Renzi, Sampaolo
NUOVA ITRI – VIS SEZZE SETINA 1-0
Nuova Itri:
Paduano, Nofi, Spirito, Pelliccia, Patriarca, Calenzo, Del Bove (15′ st D’Acunto), Filosa (8′ st Russo A.), Lampitelli, Mallozzi, Di Sena (32′ st Saccoccio). A disp.: Camuso, Russo L., Mastroianni, Vellucci. All.: Caneschi
Vis Sezze Setina: Leonetta, Zeppieri, Rocchi (28′ st Folcarelli), Auricchio, Maione, Pecorilli, Fiore, Soscia, Zompatori (35′ st Fiori), Pellerani (35′ st Varroni), Forzan. A disp.: Mercoliano, De Simone, Martelletta, Cannatelli. All.: Lucidi
Arbitro: Amici di Ciampino
Marcatore: 48′ st Russo A.
Note: Espulso: 32′ st Auricchio (S) per doppia ammonizione. Ammoniti: Auricchio, Calenzo, Di Sena.

TECCHIENA – CLC PRIVERNO 4-2
Tecchiena:
Petriglia, Cinelli, Leo, Colasanti, Englaro, Restante (26’st Perotti), Lembo, Paris, Reali, Salvatori (33’st Quatrana), Iori (20’st Coppetelli). A disp.: Boccardi, Neroni, Santopadre, Razzani. All.: Castagnacci
Clc Priverno: Perretta, Cecconi (5’st Di Micco), Pannozzo, Rossetti, Paniccia, Vestoso, Locatelli, Arquati (17’st Pellino), Vattucci, Casaburi, Parisella (22’st Sampaolo). A disp.: Matraszeck, De Santis, Fusco, Sannino. All.: Borrelli
Arbitro: Condorello di Formia
Marcatori: 20’Iori (T), 30’Vattucci (CLC) (rigore), 17’st Salvatori (T), 25’st Vattucci (CLC), 30’st (aut,) Perretta (CLC), 34’st Reali (T)
Note: Ammoniti: Leo (T), Englaro (T), Restante (T), Paniccia (C), Locatelli (C), Arquati (C) e Vattucci (C)

FORMIA 1905 – BASSIANO 0-3
Formia 1905:
Centola, Valerio, De Vita (14’ s.t. Gandolfi), Zobel, Lombardi (1’ s.t. De Tata), Tarallo, Vendittozzi, Iovino, Di Roberto, Baglioni, Milo. A disp.: Forte, Mazzone, Miele, Mastantuono, Nulli. All.: Piero Tersigni.
Bassiano: Corsi, Picciotto, Rossi, Bernardo, Moreta, Montano, Cifra (1’ s.t. Tammaro, 30’ s.t. Maciucca), Volante, Florean, Di Giosia (23’ s.t. Todi), Cocuzzi. A disp.: Villani, Morelli, Zotti, Fantin. All.: Gerardo Bocchino.
Arbitro: Angelini di Napoli.
Marcatori: 3’ Bernardo, 9’ Volante e 11’ Cocuzzi.
Note: Ammoniti De Vita, Di Roberto, Milo e Gandolfi (F), Moreta (B). Al 18’ s.t. allontanato Piero Tersigni. Al 44’ s.t. espulso per doppia ammonizione Zobel (F).

Lascia un commento