Fondi cerca la vetta, l’Aprilia continuità

Si torna al “Quinto Ricci” per il derby contro il Boville Ernica. Le Rondinelle riabbracciano il pubblico di casa dopo la trasferta sarda affrontando la formazione che, un mese fa, l’ha buttata fuori dalla Coppa Italia con un secco 2-0. Tanti gli spunti importanti in un match che si prospetta intricatissimo per l’undici di mister 

Leggi tutto

prosiaSi torna al “Quinto Ricci” per il derby contro il Boville Ernica. Le Rondinelle riabbracciano il pubblico di casa dopo la trasferta sarda affrontando la formazione che, un mese fa, l’ha buttata fuori dalla Coppa Italia con un secco 2-0. Tanti gli spunti importanti in un match che si prospetta intricatissimo per l’undici di mister Bindi.

SQUADRA AL COMPLETO – Aprilia che, e questo è il secondo spunto degno di nota, torna finalmente al gran completo dopo lungo penare tra infortuni e squalifiche. aprilia1Mister Massimo Bindi riabraccia così il centrocampista Pietrucci, fuori proprio dal match disputato in Coppa Italia contro il Boville Ernica, andando a ricomporre la coppia mediana, insieme a Lolli, che aveva incantato ad inizio stagione con tre vittorie consecutive tra campionato e coppa contro Latina, Fondi e Astrea. Oltre che su di loro, il tecnico apriliano potrà contare su un Corsetti che in casa fa davvero spavento. A parlare sono i numeri: 8 gol messi a segno sinora nel corso della stagione (contando anche la Coppa Italia) e tutti messi a segno davanti al pubblico amico del “Quinto Ricci”, vero e proprio tempio del gioiello di Aprilia.

GAETA A MOROLO PER IL POKER DI VITTORIE – I biancorossi di Fortunato Torrisi vogliono proseguire la loro striscia positiva sul campo del Morolo. Marzullo e compagni sono reduci da tre successi consecutivi ed ora che hanno riagguantato le posizioni buone della classifica non vorranno certamente fermarsi. Di fronte un Morolo che non ottiene i tre punti dalla seconda giornata (2-0 al Pomezia). I ciociari occupano il penultimo posto della classifica con soli quattro punti, tutti però ottenuti in casa. Fatto questo che complica la trasferta di una Gaeta che però ormai appare lanciato.

liquidato-2FONDI A RIETI SENZA BRANICKI

Stefano Liquidato deve fare i conti con la pesante tegola della squalifica di Branicki, finora sempre schierato nell’undici titolare e sempre decisivo. Due le possibili varianti provate dal tecnico campano: il vecchio modulo a tre punte, ipotesi più probabile, con Di Maio centravanti e Balzano e Tufano ad agire alle sue spalle, oppure un 4-4-2 con le quotazioni di Milozzi notevolmente in ascesa dopo il gol al Selargius. Dietro dovrebbero esserci poche modifiche: Celli in porta, difesa composta da Vicedomini (se Galasso non recupera), Pannozzo, Dionisio e Jovinella, centrocampo con Formidabile, Vaccaro, Ambruoso, con Festa quarto di centrocampo in caso di 4-4-2.

Gianpiero Terenzi e Alessandra Stefanelli

Lascia un commento