Il Cisterna torna in campo per la Coppa

Torna la Coppa Italia e la Vigor scende subito in campo per il secondo turno. La formazione di mister Francesco Montarani è l’unica squadra pontina rimasta ancora in corsa nella competizione nazionale e dovrà vedersela questo pomeriggio (calcio di inizio alle ore 15.30) contro il Palestrina. Cornice del match, ancora una volta, lo stadio «Oscar 

Leggi tutto

montaraniTorna la Coppa Italia e la Vigor scende subito in campo per il secondo turno. La formazione di mister Francesco Montarani è l’unica squadra pontina rimasta ancora in corsa nella competizione nazionale e dovrà vedersela questo pomeriggio (calcio di inizio alle ore 15.30) contro il Palestrina. Cornice del match, ancora una volta, lo stadio «Oscar Zonzin» di borgo Montello. Si giocherà nuovamente a porte chiuse come ormai accade da qualche settimana a questa parte. Un fattore che comunque non sembra distogliere il tecnico romano dal suo obiettivo: «Abbiamo un solo risultato a disposizione – spiega il mister biancoazzurro – Giocare la prima partita in casa in un mini-girone a 3 squadre ti costringe a vincere. Affrontiamo il Palestrina che, da parte sua, potrà giocare per due risultati su tre. Oltre a questo va aggiunto il valore della squadra che andremo ad affrontare.

TEMIBILE AVVERSARIA – Il romani hanno un ottimo organico e giocano davvero un buon calcio. Per quanto ci riguarda vogliamo vincere questa partita e proseguire il percorso in una competizione stimolante e prestigiosa come la Coppa Italia. Superare anche questo girone, infatti, ci proietterebbe direttamente alle semifinali».
Cinque punti nelle ultime due partite disputate, il momento di forma della Vigor Cisterna sembra essere nettamente migliorato con il passare delle domeniche. Tutto lascia presagire un futuro in crescendo per l’undici caro al presidente Domenico Capitani, ma…«Ci manca ancora qualcosa – continua Montarani – Non stiamo esprimendo il cento per cento di quello che auspico per questa squadra. Certo, stiamo migliorando sensibilmente di domenica in domenica, ma attraversiamo dei momenti di black out che, purtroppo, ci costano davvero caro. Anche nell’ultima partita con l’Ostiamare uno di questi svarioni ci è costato due punti. Peccato, anche se, nonostante i risultati altalenanti, stiamo riuscendo comunque a rimanere nella scia delle migliori. Quando saremo al massimo della forma ci sarà da divertirsi».

BellamioRIENTRA BELLAMIO – Per la partita di domani quasi tutti a disposizione dell’allenatore capitolino, fatta eccezione per il solito Mariniello, in attacco, e per Fabio Fulco, che verrà sostituito al centro della difesa da Andrea Bellamio.

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento