Parte prima – L’R11 risorge, Passini trascina il Cori

Riapre, come ogni martedì, il “Bar dello Sport” di Zona Pontina. Nella saletta riservata agli amanti di Prima e Seconda categoria, tutte le attenzioni sono riservate alla rinascita dell’R11, così come al crollo inatteso del Podgora. Continua a far parlare di sè il Santa Rita, sempre vincente sinora, mentre fa la sua comparsa sui tavolini 

Leggi tutto

progetto-bar-dello-sportRiapre, come ogni martedì, il “Bar dello Sport” di Zona Pontina. Nella saletta riservata agli amanti di Prima e Seconda categoria, tutte le attenzioni sono riservate alla rinascita dell’R11, così come al crollo inatteso del Podgora. Continua a far parlare di sè il Santa Rita, sempre vincente sinora, mentre fa la sua comparsa sui tavolini del nostro bar il Penitro che passa in Ciociaria nonostante ottanta minuti di inferiorità numerica. Che dire poi di Passini, erede di Bosone a Cori, o del Bella Farnia tutto muscoli che ha fermato la Virtus Lenola. Tanta carne al fuoco anche questa settimana nel “Bar dello Sport” di Zona Pontina…

CHI SALE…

R11, quando il gruppo risponde

Una settimana di grande crisi per l’R11 Latina. Dopo due anni fatti solo di alti la formazione nerazzurra aveva avuto il suo primo calo con le dimissioni di Giovannelli. Lo spogliatoio però non le ha accettate e domenica ha anche dato la prova d’orgoglio che proprio Giovannelli voleva. Vittoria di carattere e di prestigio in casa del Borgo Podgora. Ora bisognerà continuare così.

E il Santa Rita se ne va

Va sempre presa con le giuste proporzioni questa minifuga ma allo stesso tempo non si può non sottolineare il cammino del Santa Rita. Cinque vittorie su cinque gare tra coppa e campionato e la vetta solitaria dopo la difficile affermazione contro l’Amatoriale Bassiano. Di domenica in domenica crescono le sfide per questa squadra che però quest’anno sembra avere a disposizione un cinismo mai visto prima, di visto e già visto c’è quel Christian Roma fondamentale per i suoi compagni.

Lallo-OrsiniBella Farnia, la fisicità al potere
Che i ragazzi di Orsini fossero tra le pretendenti al titolo lo si sapeva. La conferma è arrivata dalla gara del “Nalli” contro l’ex capolista Lenola: i biancoverdi sono fortissimi fisicamente in ogni reparto, anche se forse manca ancora qualcosina in fase offensiva. Con questa cattiveria agonistica però il Bella Farnia dirà la sua fino alla fine…

Penitro, un cuore da primato
Vincere per 4-3 dopo essere stati per ottanta minuti in dieci ed aver recuperato due reti di svantaggio? Per sapere come si fa chiedete a mister Picano che col suo Penitro ha sbancato Santopadre al novantesimo (4-3) e si è portato in testa alla classifica del girone P. E’ proprio il caso di dirlo…un cuore da primato!!

Passini, l’arma in più del Cori

Tre gol nelle ultime due giornate di campionato. Due dei quali sono arrivati nella difficile trasferta del suo Cori a Montefortino, consentendo ai rossoblu di ribaltare il precedente svantaggio. Insomma, tutti si aspettavano che con la partenza di Vincenzo Bosone (capocannoniere in Seconda categoria per due anni di fila) le cose per il Cori si sarebbero messe male. Ora, invece, lo score dei due giocatori parla chiaro. Passini 3 gol che sono valsi 4 punti…Bosone 0…

…E CHI SCENDE!!

Fabio Di VezzaReal Vallemarina, così non va
Nessuno si aspettava una partenza sprint da parte dei rossoblu, questo sia chiaro. Certo che però ritrovarsi al palo dopo tre partite, avendo segnato il primo gol stagionale proprio domenica col Vodice non depone a favore della formazione di Monte San Biagio. Il campionato è lungo ma Di Vezza e compagni dovranno inventarsi qualcosa se vorranno salvarsi.

Podgora, quando l’alta classifica dà alla testa
Proprio sette giorni fa avevamo elogiato il cammino fin lì netto del Podgora di Magrin. Ma al “Bar dello Sport” si sa, le opinioni cambiano come il vento ed ora ci troviamo a parlare della sconfitta casalinga dei gialloblu in casa con l’R11. Ko come questi lasciano pensare che il gruppo non sia ancora maturo per stare a lungo ai vertici: il futuro ci darà la risposta.

Lascia un commento