Il Bella Farnia ferma la corsa del Lenola, Sonnino riprende la marcia

Ci vorrà carattere per portare via punti da Bella Farnia. E’ questa la sensazione che traspare dopo aver assistito al match del “Nalli” tra i padroni di casa e la Virtus Lenola, dominatrice sin qui del girone N con sei punti in due partite e ben otto gol fatti. I rossoverdi hanno dimostrato di essere 

Leggi tutto

esultanza_bella_farniaCi vorrà carattere per portare via punti da Bella Farnia. E’ questa la sensazione che traspare dopo aver assistito al match del “Nalli” tra i padroni di casa e la Virtus Lenola, dominatrice sin qui del girone N con sei punti in due partite e ben otto gol fatti. I rossoverdi hanno dimostrato di essere una corazzata dai piedi buonissimi, soprattutto a centrocampo, ma la formazione di Lallo Orsini ha colmato alla grandissima il lieve gap tecnico con tanta determinazione e forza fisica. Bella Farnia e Virtus Lenola saranno due sicure protagoniste di questo campionato, ognuna con le proprie caratteristiche: Duò e compagni dall’alto di uno strapotere fisico evidente, mentre Quinto e soci per via di un tasso tecnico davvero alto (vedi Oliva e Diego Zizzo).

bella_farnia_lenolaBATTAGLIA A CENTROCAMPO – La partita è in equilibrio totale: lo si vede sin dai primi minuti nei quali il Lenola eccelle nel fraseggio stretto. Tutte le manovre rossoverdi passano per Pino Oliva, playmaker dal baricentro basso ma dai piedi vellutati. Chi verticalizza maggiormente è Diego Zizzo che offre a Di Vito la prima chance della gara: parata a terra di Zanutto. Il Bella Farnia dimostra le sue qualità: tanti muscoli e utilizzo delle fasce, con Forzan sempre pronto a spingere a sinistra. I biancoverdi (ieri in tenuta orange) ci provano con i tiri dalla distanza, senza mai trovare lo specchio. L’unica occasione (un pò fortuita) del primo tempo capita sui piedi di Ciampini che in mischia coglie la traversa.

rigore_corradiniTUTTO NELLA RIPRESA – Cambia tutto nei secondi quarantacinque minuti: con l’inserimento di Corradini Lallo Orsini si gioca le sue carte e dopo sette minuti viene ripagato. Il neo-entrato vede la cavalcata di Forzan e lo serve; l’inserimento del terzino è perfetto per tempismo e freddezza nella conclusione: 1-0 Bella Farnia. Il Lenola si scuote ma fatica a trovare spazi nell’arcigna difesa di casa. Ci vuole un’ingenuità di Valentino che atterra Aureliano Triolo per ridare speranza agli ospiti: Quinto non sbaglia e fa 1-1. Il Lenola ci crede e sale in cattedra Zizzo che sfiora il gol prima con un diagonale a lato di un soffio al termine di uno slalom in area, e poi con un destro a giro violentissimo. I rossoverdi sembrano avere in mano la partita ma a dieci minuti dal termine Cipolla si guadagna un penalty piuttosto dubbio: Corradini trasforma e lancia il Bella Farnia al secondo posto, proprio davanti al Lenola.

diego_zizzoimg_2770rigore_quinto

BELLA FARNIA – VIRTUS LENOLA 2-1
Bella Farnia:
Zanutto, Caschera, Forzan (39’st Celi), Santini, Valentino, Duò, Ciampini, Ginnetti (30’st Sciuto), Cipolla, Repele (1’st Corradini), Collinvitti. A disp.: Passaro, Costantini, Rossi, Toselli. All.: Orsini.
Virtus Lenola: Caporini, Noccaro, Mandarello, Oliva (39’st Contestabile), Rizzo, Panno B. (8’st Zizzo J.), Vuolo (41’st Federici), Quinto, Di Vito, Zizzo D., Triolo. A disp.: Panno T., Tribuzio, Pecchia, Sorrentino. All.: Pecchia.
Arbitro: Iacovacci di Latina
Marcatori: 7’st Forzan, 26’st (rig.) Quinto, 34’st (rig.) Corradini
Note – Ammoniti: Santini, Ciampini, Noccaro, Mandarello, Quinto e Federici.

LE ALTRE PARTITE DEL GIRONE N

SALES LATINA – VIRTUS PONTINIA 0-2
Sales Latina:
Cipolla, Taffuri, Marchetti, Fusco (30’st Finamore), Libertini G., Sciuto, Leggi (20’st Areni), Rolando, Libertini F., Essema, Laportella (5’st Maragno). A disp.: Govoni, Ferrari, Morea, Di Rubbo. All.: Marco Ciaramella.
Virtus Pontinia: Cerqua Marco, Donnarumma (10’st Gabrielli), Pietricola, Andriollo, Rella, Esposito, Zaccheo (25’st Guzzon), Mattei, Marocco (40’st Centra), Napoleoni, Cerqua Mauro. A disp.: Sist, Buongiorno, Marchionne. All.: Pigini.
Marcatori: 29′ Marocco, 42’st (rig.) Mattei
Note – Ammoniti: Sciuto, Maragno e Donnarumma.

SONNINO – SPERLONGA 3-1
Sonnino:
Alla, Verdone A., Feudo, Iacovacci, Gallo, Menichelli, Tocci (Cantagalli), Grossi L., Di Giorgio G., De Gregoris (Antobenedetti), Grossi S. ( Tramentozzi) A disp.: Sarra, Aversa, Pietricola, Maiola. All.: Baroni.
Sperlonga: Magliozzi, Parisella M., Fragione R., Guglietta, Basile (1’st Fragione M.), Cardogna, Cristini (10’st Peppe), Ilario S., Ruscitto (20’st Scalingi), La Rocca, De Liguoro. A disp.: Gionta, Parisella L., D’Ambrosio, Ilario A. All.: Guglietta.
Marcatori: 2’ Di Giorgio, 37’ De Gregoris, 9’st Grossi S., 25’st La Rocca
Note – Ammoniti: Grossi S., Grossi L., Gallo, Iacovacci e De Gregoris.

AURORA VODICE – REAL VALLEMARINA 3-1
Aurora Vodice:
Zappone, Teresi (24’st De Prosperi), Ross, Coccia, Trulli, Scardellato A., Scardellato F. (30’ Tombolillo), Belprato, Capponi, Argentesi, Caporuscio (26’st Lauretti). A disp.: Mancini, Celebrin, Migliori, Maragoni. All.: Puzella.
Real Vallemarina: Altobelli F., Colantuono (20’st Trani), Iacovacci, Altobelli C., Renzi, Macchiusi Simone, Masiello (32’st Carocci L.), Pecchia A., Talocco, Di Vezza (1’st Macchiusi Stefano), Battista. A disp.: Ceci, Pecchia B. All.: Volpe.
Arbitro: Parisella di Latina
Marcatori: 38’ Tombolillo, 7’st Masiello, 32’st e 44’st Capponi

CALCIO SABAUDIA – BORGO SANTA MARIA 2-1
Calcio Sabaudia:
Ambrosetti, Racciatti, Esposito, Pisapia (25’st Faiella), Moretti, Pierelli, Meneghello, Sugamosto (30’st Paliaro), Caschera (40’st Moretto), Panetta, Mattei. A disp.: Marzocchi, Faiella, Bisonni, Baratta. All.: Paolazzi.
Borgo Santa Maria: Biscuola, Avella, Sperandio, Corona, Polidori, Cardone, Casoria, Malucu, Pichi, Usai, Maciucca. A disp.: Vavini, Micheletti, Battaglini, Perotti, Tarantino, Berto. All.: Bruscagin.
Marcatori: 35’ Caschera, 10’st Meneghello, 30’st Malucu

Davide Di Cesare

Lascia un commento