Fondi e Gaeta sulle stelle. Aprilia sciupa tutto

La continuità tanto invocata da Bindi e la sua compagine tarda ad arrivare. In casa del Castelsardo le Rondinelle Laina non vanno oltre l’1-1 chiudendo il trittico sardo (Arzachena fuori, Budoni in casa e Castelsardo nuovamente in trasferta) con 4 punti. Un bottino niente male ma che non consente agli apriliani di rimanere in scia 

Leggi tutto

castelsardo calcioLa continuità tanto invocata da Bindi e la sua compagine tarda ad arrivare. In casa del Castelsardo le Rondinelle Laina non vanno oltre l’1-1 chiudendo il trittico sardo (Arzachena fuori, Budoni in casa e Castelsardo nuovamente in trasferta) con 4 punti. Un bottino niente male ma che non consente agli apriliani di rimanere in scia delle primissime del girone. Eppure la domenica sarda delle Rondinelle si era messa subito bene. All’11’ Piccolo, ex di turno, disegna una bella parabola su calcio di punizione dalla sinistra cogliendo impreparata la retroguardia sarda. La sfera finisce a Eramo che da pochi passi dalla porta non ha nessun problema nel spingere la sfera in fondo al sacco.
Dopo il gol arriva la reazione dei padroni di casa che sfiorano più volte il pareggio grazie anche alle giocate dell’ispiratissimo Sias. Prima del riposo un miracolo di Giudice sventa l’iniziativa dell’ottimo Congiu. Lo stesso portiere apriliano, però, non può nulla al 6’ della ripresa sul bolide da fuori area di Gavioli che finisce la sua corsa sotto il sette. Gli uomini di mister Sanna ci credono e al 20’ vanno vicini al raddoppio con Flachi, che manca clamorosamente l’aggancio su assistenza di Martinez. L’ultimo sussulto dell’incontro è però in favore dell’Aprilia. Su uno scambio tra Prosia e Piccolo nasce l’azione che smarca Corsetti al tiro: tiro a botta sicura su cui Fortunato si oppone con i pugni.

CASTELSARDO – RONDINELLE LATINA 1-1
CASTELSARDO
: Fortuna, Adorante, Carrucciu, Latini, Ladu, Sanna,(17′ st Sighieri), Gavioli, Congiu  (26′ st Contini), Sias, Martinez, (36′ st Nuvoli), Falchi. A disp: Della Rocca, Cutolo, Borsani, Chessa. All. Sanna
RONDINELLE LATINA: Giudice, Chiarucci, Rambaldi, D’Ambrosio, Zara, Corsetti, Eramo, Lolli (35’st. Martellacci), Piccolo, Prosia (30′ st Piperissa), Pedalino (35′ st Caputi). A disp.: Marini, Oliva, Reccolani, Fratangeli. All. Samà (Bindi squalificato
ARBITRO: Ghiroldi di Rovere
MARCATORI: 11′ pt Eramo, 6′ st Gavioli
NOTE: Ammoniti Prosia e Piperissa, Adorante, Carrucciu Sanna. Al 43′ pt allontanato il tecnico del Castelsardo Sanna per proteste. Angoli 7-3 per il Castelsardo. Recupero pt 2 st 4.

castelsardo calciocastelsardo calcio

Gaeta, ci pensa ancora il Mago Marzullo

GAETA – VITERBESE 1-0
GAETA: De Filippis, Costanzo, Esposito, Vitale, Nnamani, Speranza, Colantuono, Di Pietro (24’ Ezeadi), Gambino, Marzullo, Amendola (80’ Russo). A disp: Niceforo, Maimone, Bianchini, Coppa, Capuozzo. All: Torrisi.
VITERBESE: Liverani, Porcelli, Grassi, Sbaccanti, Scoppetta (64’ Di Quinzio), Gattari, Martinetti (75’ Marigliano), Gay, Ferretti, Lustrissimi (64’ Foderaro), Materazzo. A disp: Savietto, Proietti, Smith, Zanni. All: Favo.
Arbitro: Formato di Benevento
Assistenti: Speranza di Napoli e Pagnotta di Nocera
Marcatori: 54’ Marzullo
Ammoniti: Gambino (G), Sbaccanti, Scoppetta, Martinetti (V).

Il Fondi prosegue la sua corsa

All’Arnale Rosso non si passa. Questo dovrebbero dire i giocatori rossoblù ogni volta che arriva un’ospite sul proprio campo. Anche con il Selargius la formazione di Liquidato conferma di giocare con qualità ma sopratutto con entusiasmo. Non è stata così semplice però perchè si va negli spogliatoi sotto di un gol grazie al sigillo di Iannini. Nell’intervallo però Balzano resta fuori e il mister manda in campo l’argentino Milozzi. Il Fondi reagisce e prima va in gol con Di Maio (secondo consecutivo) e poi trova il vantaggio proprio con Milozzi. Vittoria che porta la firma anche di Celli che sull’1-1 è stato fantastico in tuffo sempre su Iannini.

FONDI-SELARGIUS 2-1
Fondi
: Celli, Galasso, Iovinella (23’st Vicedomini), Vaccaro, Pannozzo, Dionisio, Di Maio, Ambruoso, Formidabile, Branicki (30’st Tufano), Balzano (1′ st Milozzi). A disp.Belviso, Di Ruocco, Conte, Nastro. All.Liquidato.
Selargius: Antinori, Boi (26’st Bergese), Piselli, Farci, Porcu (27′ Sedda), Chessa, Sini (1’st Cocco), Sartor Leandro, Iannini, Nuvoli, Nurchi. A disp. Crobeddu, Erriu, Gogotti, Melis. All. Perra.
Arbitro: Genovese di Salerno. Ass. Laudonio di Nocera Inferiore e Sodano di Torre del Greco
Marcatori: 45′ pt Iannini, 14′ st Di Maio, 33′ st Milozzi (F).
Note – ammoniti Pannozzo e Dionisio, Sini

Lascia un commento