Bocchino: “Mi assumo tutte le responsabilità”

TORRISI (GAETA – VITERBESE 1-0)- Partiamo dalla nota negativa, ovvero che nel secondo tempo non siamo riusciti a chiudere la gara. Ecco se proprio dobbiamo andare a cercare il pelo nell’uovo non mi è piaciuto questo dei ragazzi ma tutto sommato anche oggi abbiamo giocato una gran bella partita sia in difesa, a centrocampo che 

Leggi tutto

torrisi-2TORRISI (GAETA – VITERBESE 1-0)- Partiamo dalla nota negativa, ovvero che nel secondo tempo non siamo riusciti a chiudere la gara. Ecco se proprio dobbiamo andare a cercare il pelo nell’uovo non mi è piaciuto questo dei ragazzi ma tutto sommato anche oggi abbiamo giocato una gran bella partita sia in difesa, a centrocampo che in attacco – spiega l’allenatore calabrese del Gaeta – Bisogna elogiare questi ragazzi perchè stanno ottenendo dei risultati davvero molto importanti giocando un gran bel calcio. Non bisogna ora esaltarsi tanto

AMATO (FORMIA – SORA 1-1) – Ci dispiace veramente tanto non essere riusciti a vincere questa partita eppure se andiamo a contare le occasioni da gol, è incredibile come la squadra sia riuscita a sbagliare così tanto sotto porta – ha affermato il tecnico campano – Il calcio è anche questo e bisogna farsene una ragione, purtroppo sull’unica azione da gol del Sora siamo riusciti a prendere il gol del pari.

VELLETRI (SETINA – PRO CALCIO FONDI 2-1) – Nonostante il risultato non ci abbia premiato, voglio comunque elogiare la prestazione dei ragazzi – ha detto mister Velletri a fine partita – La squadra ha dato tutto in campo, fronteggiando una signora squadra come il Sezze in dieci uomini per oltre novanta minuti. Sono sicuro che se giocheremo sempre con questo spirito potremo toglierci diverse soddisfazioni, sperando tra l’altro che prima o poi l’infermeria si svuoti del tutto

bocchinoBOCCHINO (BASSIANO – TECCHIENA 1-0)- Io mi assumo le responsabilità dei risultati negativi. Sono naturalmente amareggiato per questa sconfitta, che rispetto alle altre è arrivata al termine di una prestazione davvero imbarazzante. Ora sarà necessario fare quadrato e cercare di uscire da questo momento difficile: le potenzialità tirarci fuori da questa situazione ci sono, io ne sono convinto ma anche il gruppo deve esserlo. Serve una maggior professionalità e, soprattutto, bisogna tirar fuori gli attributi: è da questi momenti difficili

CIARAMELLA (SAMAGOR – MONTELLO 1-0) – Penso che i tre punti siano tutto sommato meritati. Nel primo tempo abbiamo fatto la partita, mentre nel secondo siamo riusciti ad amministrare senza problemi. Nei secondi quarantacinque minuti, infatti, il match è stato molto più equilibrato, ma abbiamo dimostrato grande solidità e compattezza, tenendo bene il campo

gianluca-campo-06CAMPO (SAMAGOR – MONTELLO 1-0) – La Sa.Ma.Gor. ha meritato di vincere e di portare a casa i tre punti. Non abbiamo disputato una buona gara. Incontriamo sempre troppe difficoltà a fare gioco davanti e contro la Sa.Ma.Gor. questi problemi si sono visti tutti. Tuttavia, è anche vero che in questo periodo gli episodi ci stanno girando tutti contro. Anche oggi la gara avrebbe potuto prendere una piega completamente diversa se il tiro di Piccolo fosse entrato anzichè stamparsi sulla traversa. Nonostante tutto – ha concluso mister Campo – continueremo ad affrontare qualunque tipo di avversario a viso aperto, aumentando la circolazione del pallone, che contro la Sa.Ma.Gor è stata troppo lenta

ZANELLA (SERMONETA – HERMADA 1-0) – Dobbiamo rimanere con i piedi per terra. L’obiettivo è sempre quello di migliorare la posizione dello scorso anno. La squadra deve continuare a lavorare e cercare sempre di migliorare

giovannelliGIOVANNELLI (PODGORA – R11 0-2) – Non ci poteva essere risposta migliore dopo due partite in cui eravamo usciti dal campo con l’amaro in bocca. La prestazione dei ragazzi è stata davvero eccellente: ora, dobbiamo continuare a lavorare per migliorare ancora.

RICCI  (GIULIANELLO – TRE CANCELLI 2-1)- Non ho mai visto un campo e un avversario così in 40 anni di calcio – spiega il presidente del Tre Cancelli – Il Giulianello ha attuato una caccia all’uomo nel corso dell’intero match che è servita a spaventare i nostri ragazzi e a condizionare l’operato del direttore di gara.

DE MORI (LATINA SCALO – SAVELLI 2-1)- Abbiamo messo in cascina altri tre punti buoni per la salvezza. Non è stato fatto nulla e il campionato è ancora equilibrato e lungo. Non siamo la Ferrari che tutti dicono di essere. Questo Latina Scalo parte alla pari con tante altre compagini del girone.

pinti-12PINTI (AGORA SANTA RITA – AMATORIALE BASSIANO 2-1) – Abbiamo vinto una partita difficile, devo fare i complimenti all’Amatoriale Bassiano, una matricola che in campionato si toglierà diverse soddisfazioni. I miei ragazzi hanno dimostrato ancora una volta di lottare fino al termine della gara. Non era facile rimontare lo svantaggio contro la formazione di Censorio. Come anche le altre squadre abbiamo bisogno di un periodo di rodaggio, ma fino adesso devo dire che i ragazzi hanno dato veramente il massimo. Quello che si raccoglie la domenica è il frutto del lavoro svolto durante la settimana, noi dobbiamo continuare a impegnarci in questo senso, solo così continueranno ad arrivare i risultati.

PICANO (SANTOPADRE – PENITRO 3-4) – I ragazzi hanno compiuto una vera e propria impresa. Giocare in dieci per ottanta minuti, rimontare da 0-2 e poi avere la forza per portare a casa i tre punti proprio al novantesimo è davvero da grande squadra.

Lascia un commento