A Pontinia ci si gioca il primato

Chi l’avrebbe mai detto, ad inizio stagione, che Pontinia – Roccasecca sarebbe stato un match da vertice? Si sapeva che i ciociari avevano allestito una rosa con l’obiettivo di vincere il campionato, ma chi sta andando oltre le più rosee aspettative è proprio questo Pontinia di Moreno Mancini. Gli amaranto, partiti per ottenere una salvezza 

Leggi tutto

moreno-manciniChi l’avrebbe mai detto, ad inizio stagione, che Pontinia – Roccasecca sarebbe stato un match da vertice? Si sapeva che i ciociari avevano allestito una rosa con l’obiettivo di vincere il campionato, ma chi sta andando oltre le più rosee aspettative è proprio questo Pontinia di Moreno Mancini. Gli amaranto, partiti per ottenere una salvezza tranquilla, stanno sorprendendo tutti: la difesa è solida e là davanti con un Cerrocchi così (sei gol sinora) nulla è impossibile. Il match del “Comunale” di domani (ore 15:30) vale il primato.

DERBY AL CARAFA – In testa insieme ad amaranto e ciociari, c’è un’altra sorpresa, il Formia 1905. I biancocelesti sono attesi dall’altro big-match di giornata, il derby in casa dello Scauri Minturno. La formazione di Pernice naviga nei bassifondi della classifica ma queste sono partite, si sa, in cui l’incognita è dietro l’angolo. Rimanendo in zona sud-pontina, la Nuova Itri va a Monte San Giovanni Campano per sfidare la miglior difesa del campionato, quella dell’Anitrella: i ciociari hanno subito solamente due reti e sono l’unica formazione ancora imbattuta del girone insieme alla Vis Sezze Setina.

lucidiPRO CALCIO NELLA TERRA DELL’X – Proprio i rossoblu di Lucidi affrontano la Pro Calcio Fondi nell’altro derby pontino di giornata. I lepini devono scrollarsi di dosso la maledizione del segno X in schedina: sono cinque i pareggi consecutivi dei rossoblu che nemmeno con l’arrivo del nuovo tecnico sono riusciti per il momento ad invertire la rotta.

CIRCE E SABOTINO PER NON FERMARSI – Altre due note liete di queste prime sei giornate, Nuova Circe e Sabotino affrontano Arce e Supino per continuare la striscia positiva. In particolare, l’occasione è ghiotta per i biancoverdi di Pino D’Andrea che vanno sul campo del Supino, fanalino di coda del girone (un solo punto sinora). I borghigiani però dovranno fare i conti con le assenze degli squalificati Sarra e Funari, nomi che pesano parecchio nell’economia del gioco del Sabotino.

gerardo-bocchinoPRIVERNO E BASSIANO PER INVERTIRE LA ROTTA – Chi invece deve cambiare marcia sono Priverno e Bassiano, entrambe ko sette giorni fa. In particolare gli amaranto di Bocchino, dopo una partenza sprint, sembrano accusare un periodo di flessione. Il match casalingo con il Tecchiena ci dirà se le due sconfitte consecutive sono solo un caso o bisognerà invertire la rotta. Ha bisogno dei tre punti anche il Priverno che chiede strada al Colfelice per non ritrovarsi nei bassifondi della classifica.

IL PROGRAMMA
VIS SEZZE SETINA – PRO CALCIO FONDI (ore 11:00)
SUPINO – ATLETICO SABOTINO (15:30)
SCAURI MINTURNO – FORMIA 1905 (ore 11:00)
PONTINIA – ROCCASECCA (ore 15:30)
NUOVA CIRCE – ARCE (ore 11)
FONTANA LIRI – VALLECORSA (ore 15:30)
CLC PRIVERNO – COLFELICE (ore 15:30)
BASSIANO – TECCHIENA (ore 15:30)
ANITRELLA – NUOVA ITRI (ore 15:30)

Davide Di Cesare

Lascia un commento