R11, Giovannelli lascia

Roberto Giovannelli non è più l’allenatore dell’R11 Latina. Il tecnico biancorosso si è dimesso nella giornata di ieri dopo la sconfitta rimediata contro il Sermoneta Calcio. A giudicare da quanto si è visto in campo nell’arco di questi centottanta minuti, l’epilogo dell’avventura di mister Giovannelli sulla panchina del sodalizio di via Pantanaccio non stupisce più 

Leggi tutto

giovannelliRoberto Giovannelli non è più l’allenatore dell’R11 Latina. Il tecnico biancorosso si è dimesso nella giornata di ieri dopo la sconfitta rimediata contro il Sermoneta Calcio. A giudicare da quanto si è visto in campo nell’arco di questi centottanta minuti, l’epilogo dell’avventura di mister Giovannelli sulla panchina del sodalizio di via Pantanaccio non stupisce più di tanto. Tanti erano stati i rumors che avevano contraddistinto la fase della preparazione estiva di Panico e soci, troppe erano le voci che si rincorrevano su presunte tensioni all’interno dello spogliatoio.

UN ADDIO ANNUNCIATO – Se l’addio di Matteo Sperduti a pochi giorni dall’inizio del campionato poteva anche essere celato come un singolo ed isolato episodio, i battibecchi sentiti ieri fuori dallo spogliatoio dell’R11 Latina durante l’intervallo del match con la compagine di Marco Campagna hanno certificato a tutti una situazione che era già chiara a molti. Vedere Roberto Giovannelli rientrare sul terreno di gioco completamente da solo qualche minuto prima che cominciasse la ripresa e la squadra soltanto centoventi secondi dopo per riunirsi al centro del campo e parlare di cosa si sarebbe dovuto fare nel secondo tempo, è stata un’istantanea perfetta del rapporto tra il tecnico e i giocatori: un rapporto con le ore contate, ormai logoro e insanabile.

IL MATCH DI IERI – La sfida di ieri mattina è stata decisa da Riccardo Maggi al 9’ del primo tempo. Il numero sette gialloblu ha battuto Petrucci con un preciso sinistro sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla trequarti di Alberto Zanella. Nella ripresa, Panico e soci hanno provato a riequilibrare le sorti del match, ma lo sforzo non ha prodotto gli esiti sperati. L’occasione migliore è arrivata a nove minuti dal triplice fischio, quando Bompan ha scagliato un potente destro dai venti metri che ha prima colpito la parte interna della traversa e poi è stato liberato dalla difesa avversaria.

R11 LATINA – SERMONETA CALCIO 0-1
R11 Latina:
Petrucci, Mancini A., Panico, Bulboaca, Cinque, Coletta (16’st Castello), Nale, Rango, Critelli (32’st Bompan), Stasino, Mancini D. A disp.: Castaldi, Bulboaca B., Castelli, De Lucia. All.: Giovannelli.
Sermoneta Calcio: Santone, Manni, Tittoni, Fiaschetti, Zanella, Cargnelutti, Maggi, (26’st Pacifici), Gnessi, Beco (14’st Anzalone), Bovolenta, Notari (1’st Chiodi). A disp.: Perna, Reali, Ronci, Cocco. All.: Campagna.
Arbitro: Mohamed di Aprilia.
Marcatori: 9’pt Maggi.
Note: espulso Bovolenta al 43’st per doppia ammonizione; ammoniti: Cinque (R), Critelli (R), Beco (S), Chiodi (S); recupero: 2’st.

Simone D’Arpino

Lascia un commento