Don Bosco Gaeta, obiettivo tre punti

Due i derby pontini nel Girone P. Al «Riciniello» la Don Bosco Gaeta riceve il Marina Club che vuole confermare il buon esordio casalingo al cospetto della formazione allenata da Andrea Galiano. Gli oratoriali, additati all’inizio da tutti come i pretendent più papabili al titolo tra le formazioni pontine, sono stati sconfitti piuttosto a sorpresa 

Leggi tutto

don_bosco_gaetaDue i derby pontini nel Girone P. Al «Riciniello» la Don Bosco Gaeta riceve il Marina Club che vuole confermare il buon esordio casalingo al cospetto della formazione allenata da Andrea Galiano. Gli oratoriali, additati all’inizio da tutti come i pretendent più papabili al titolo tra le formazioni pontine, sono stati sconfitti piuttosto a sorpresa dal Santopadre alla prima giornata e ora non possono permettersi altri passi falsi per non perdere troppo terreno dal vertice della classifica.

SAN LORENZO CON CIANO E ROMANO – L’altro match tutto pontino è quello in programma nel pomeriggio a Santi Cosma e Damiano tra il San Lorenzo e il Gianola, entrambe uscite con le ossa rotte dalla prima giornata stagionale. I padroni di casa si presenteranno all’appuntamento con le novità di Felice Romano e Pasquale Ciano. Sia il portiere che l’attaccante erano rimasti in panchina col Rocca Darce ma ora, con una settimana in più di allenamento nelle gambe potrebbero fare il loro esordio in maglia biancazzurra. Match tra due formazioni a tre punti quello tra Penitro e Atina. I gialloverdi di Picano dovranno sfruttare il fattore campo per continuare a marciare nelle zone alte della classifica. Discorso radicalmente diverso per il Campodimele, che ha esordito con una pesante sconfitta in casa dello stesso Atina. I ragazzi di De Meo se la vedranno con il Santopadre.

IL PROGRAMMA

Campodimele – Santopadre
Don Bosco Gaeta – Marina Club
Esperia – Ausonia
Penitro – Atina
San Lorenzo – Gianola
Sant’Ambrogio – San Bartolomeo
Sant’Elia – Rocca Darce

Davide Di Cesare

Lascia un commento