Latina, Festa e Santucci guadagnano posizioni

Occhi puntati, in casa Us Latina,  sulla prima trasferta sarda della stagione, quella in casa del Sanluri, formazione di valore partita ad inizio campionato con l´obiettivo di vincere il campionato e che, dopo un inizio difficile, sta risalendo prepontemente la china. Solita partitella del giovedì per i nerazzurri, che sono scesi in campo sul terreno dell´Ex 

Leggi tutto

festaOcchi puntati, in casa Us Latina,  sulla prima trasferta sarda della stagione, quella in casa del Sanluri, formazione di valore partita ad inizio campionato con l´obiettivo di vincere il campionato e che, dopo un inizio difficile, sta risalendo prepontemente la china. Solita partitella del giovedì per i nerazzurri, che sono scesi in campo sul terreno dell´Ex Fulgorcavi con la formazione Juniores, allenata da Giacomo Polidori.

FESTA E SANTUCCI DAL PRIMO MINUTO? – Buone indicazioni per Mauro Facci che ha ripresentato lo stesso schema che ha portato la vittoria contro il Rieti: il 4-2-3-1. Rispetto all´undici titolare proposto contro il Rieti, Facci nel primo tempo del test di oggi pomeriggio ha attuato due cambiamenti: Santucci punta centrale al posto di Majella e Festa come terzo centrocampista in sostituzione di Giacinti. Due accorgimenti che, stando a quanto trapela dall’entourage nerazzurro, potrebbero essere confermati contro il Sanluri. In ogni modo, mister Facci ha tutta la rosa a propria disposizione, come confermato dal medico sociale Gianluca Martini, e quindi non sono escluse altre sorprese dell’ultim’ora.

CAMBI DI PROGRAMMA – Nel frattempo sono state comunicate dalla Lega alcune novità inerenti il calendario del Latina, dettate da esigenze delle formazioni sarde e dai relativi transfer aerei. La prima riguarda l’inizio dell’incontro Sanluri-Latina in programma per domenica fissato alle ore 14.30. La seconda l’anticipo a sabato 17 ottobre alle ore 15 allo Stadio Francioni dell’incontro Latina-Tavolara.

Davide Di Cesare

Lascia un commento