Passa la Vigor Cisterna, Formia addio Coppa

La Vigor Cisterna batte Formia per 3-2 e si qualifica al secondo turno di Coppa Italia. Andirivieni di emozioni in un’Oscar Zonzin a porte chiuse che viene scosso già al quarto d’ora con l’ex Fondi Di Giacomo, al primo match disputato dal primo minuto. Il pareggio del Formia è opera di Rosi, che realizza il 

Leggi tutto

fiorilloLa Vigor Cisterna batte Formia per 3-2 e si qualifica al secondo turno di Coppa Italia. Andirivieni di emozioni in un’Oscar Zonzin a porte chiuse che viene scosso già al quarto d’ora con l’ex Fondi Di Giacomo, al primo match disputato dal primo minuto. Il pareggio del Formia è opera di Rosi, che realizza il quarto rigore consecutivo. Nella ripresa stesso copione: vantaggio di Di Giacomo al 3′ e pareggio quasi immediato di un Formia costretto a vincere per passare il turno firmato da Marcucci. La squadra di Amato si riversa in avanti alla ricerca della rete qualificazione esponendosi alle ripartenze di una Vigor che capitalizza a tempo ormai scaduto con un contropiede di Fiorillo.
VIGOR CISTERNA – FORMIA 3-2
Cisterna: Castaldo, Iommazzo, Mercuri, Fulco, Cavaliere, Frasca, Di Giacomo (20’ s.t. Chiaramonte), Cannariato, Sannino, Pelle, Fiorillo. A disp.: Campagna, Bellomo, Colato, Tomassi, Marseglia, Latini. All.: Francesco Montarani.
Formia: Pastore, Fernandez (11’ s.t. Caiazzo), Scipione, Esposito, Di Franco, Cardinale, Corrado (16’ s.t. Maggio), De Santis, Marucci, Rosi, Valente. A disp.: Musto, Cuomo, Merola, Vallozzi, Di Tullio. All.: Sasà Amato.
Arbitro: Ruggiero di Roma I.
Marcatori: 15’ Di Giacomo (C), 33’ rig. Rosi (F), 2’ s.t. Di Giacomo (C), 10’ s.t. Marcucci (F) e 48’ s.t. Fiorillo (C).
Note: Ammoniti Castaldo, Cavaliere, Sannino e Frasca (C).

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento