Passo falso Latina Scalo, Ciardi fa dimenticare Bosone

LATINA SCALO CIMIL – CITTà DI POMEZIA 1-1 – Stecca la prima la super favorita Latina Scalo che davanti al pubblico amico non va oltre l’1-1 contro un Città di Pomezia cinico e che deve ringraziare un fantastico Pellone, capace di parare anche l’imparabile. Dopo un predominio territoriale scalense, a passare in vantaggio sono a 

Leggi tutto

craciumLATINA SCALO CIMIL – CITTà DI POMEZIA 1-1Stecca la prima la super favorita Latina Scalo che davanti al pubblico amico non va oltre l’1-1 contro un Città di Pomezia cinico e che deve ringraziare un fantastico Pellone, capace di parare anche l’imparabile. Dopo un predominio territoriale scalense, a passare in vantaggio sono a sorpresa i pometini con un diagonale di Natoli. Nella ripresa la prepotente reazione del Latina Scalo che, nonostante l’inferiorità numerica arrivata in seguito all’espulsione di Micheli, riesce ad impattare con un calcio di rigore messo a segno da Civitani che Pellone intercetta ma non riesce a deviare.

Latina Scalo Cimil: Paluzzi, Marcelli V., Marcelli E., Melato (1’st Civitani), Chinaglia, Caccavale, Cracium (1’st Mancini E.), Saoud, Micheli, Cecconi (10’st Barbu), Tomei. A disp.: Mancini M., Anzalone, Attivani, Campoli. All.: Iannarilli
Città di Pomezia: Pellone, Romano (10’st Fiore), Micani, Toscano, Gasperoni, Morelli, Leofreddi (20’st Roselli), Vignaroli, Natoli, Di Cesare (27’st Di Venosa), Recine. A Disp.: De Paolis, Asetta, Patacca. All.: Bottoni
Arbitro: Angeletti di Albano Laziale
Marcatori: 39’pt Natoli, 35’st (rig.) Civitani

OLIMPIA 04 – ATLETICO CISTERNA 1-2Il match più sentito della prima giornata, ovvero il derby tra Olimpia 04 e Atletico Cisterna arride agli uomini di mister Orbisaglia che fanno subito un colpo in esterna andando a vincere per 2-1. Uno scontro tra matricole che dice he questo Cisterna può dire la sua in questo torneo. Una partita bella ed intensa. Padroni di casa in vantaggio con Pappalardo, dall’altra parte risponde Orbisaglia che si fa perdonare per un rigore sbagliato alla mezz’ora. Nella ripresa arriva il gol decisivo di Saba.
Olimpia 04
: Cifra, Pignalosa (1’st Notarpietro), Casoria, Innamorato, Marzo, Camboni (1’st De Angelis), Caron, Pappalardo (15’st Martines), Ferelli, Di Franceschi, Maciucca. A disp.: Micozzi, Rocchi, Nonne, Paolucci. All.: Cecconi
Atletico Cisterna: Di Mattia, Giacobone Salvatore, Saba, Sammarco, Mezzoprete, Di Bianco, Randi (16’st D’Angelo), Orbisaglia Bruno, Giacobone Ugo (36’st Guazzarotto), Orbisaglia Mirko (40’st Mattacchioni), Capogna. A disp.: Sciacqua, Salvini, Vito, Orbisaglia Miki. All.: Orbisaglia Giuseppe
Marcatori: 18’ Pappalardo, 37’ M.Orbisaglia, 20’st Saba
Note: 30’pt B. Orbisaglia sbaglia calcio di rigore.

POLISPORTIVA CARSO – TRE CANCELLI 0-3 – Occhio a questo Tre Cancelli. Lo avevamo detto alla vigilia di questa giornata: la squadra di mister Mazza è anche meglio di quella che l’anno scorso aveva detto la sua fino a poche giornate dalla fine per la vittoria del campionato. Ne sa qualcosa il Carso di mister Banin, strapazzato con un secco 3-0 deciso dai gol, tutti nel secondo tempo, di Libernini, Colurci e Melito. Un Carso capace di reggere solo per un tempo che deve ancora migliorare evidentemente sul piano fisico.

Carso: Marcotulli, Aquas, Ustione, Pavani Christian, Passone, Caminati (30’st Antonetti), Banin Omar, Facca, Morgagni (15’st Sperotto), Pavani Marco, Noviello (15’st Melfi). A disp.: Tosatti, Galzerano, Sbampato, Masini. All.: Banin Gilberto
Tre Cancelli: Ambrosetti, Tedesco, Badini, Magnante, Cibati, Trippa, Libernini, Melito, Salerno, Lamberti, Iacovenna. A disp.: Marzoli, Trippa Angelo, Colurci, Costantini, Del Principe, D’Angeli, Combi. All.: Mazza
Marcatori: 15’st Libernini, 25’st Melito, 40’st Colurci

GIULIANELLO – REAL MARCONI ANZIO 2-0Non poteva sperare in un inizio migliore la matricola Giulianello. La formazione di Lucarelli batte all’inglese l’altra esordiente di categoria Real Marconi Anzio. A decidere sono i gol, uno per tempo, di De Massimi e Fabio Colandrea.

Giulianello: Bernardi, Germani, Gasbarra, Fanella (35’st Colandrea Emanuele), Agostini (30’st Coluzzi), Cedroni, Latini, De Massimi, Izzo (15’st Caschera), Provitali, Colandrea Fabio. A disp.: Mozzetti, Pistilli, Coluzzi, Mingarelli, Coppola. All.: Lucarelli
Real Marconi Anzio: Del Signore, Conte, Del Gatto, Cappuccini, Bianchi, Salvucci, Noro (25’st Musilli), Raffaelli, Perla (30’st Hoffman), Morabito, Magliozzi (30’st De Marco). A disp.: Combi, Marigliani Cristiano. All.: Marigliani Mauro
Marcatori: 30’pt De Massimi, 20’st Colandrea Fabio

contini1REAL VELLETRI – CORI 1-2 Comincia con una bella vittoria esterna il cammino del rinnovato Cori di mister Contini. Trascinato da un super Ciardi, che fa dimenticare al meglio il picicì Bosone, l’undici rossoblu va ad espugnare lo Scavo di Velletri battendo i locali del Real con un bel 2-1

Cori: Melotto, Ciardi, Lenzini, Carosi, Ramos, Lucarelli, Conti (20’st Cupiccia), Toselli (10’st Calabresi), Bernola, Pasqualini (40’st Alessandroni), Passini. A disp.: Nardocci, Pagnanello, Cacciotti, Fanella. All.: Contini
Marcatori: 10’st e 25’st Ciardi

de-parisSAVELLI – BORGO GRAPPA 1-0 – Tutte le attenzioni della vigilia erano rivolte verso l’incognita Savelli. L’undici di Pavona risponde battendo in casa un Borgo Grappa che paga a caro prezzo le tantissime assenze, soprattutto nel reparto avanzato. A decidere una rete di Riamelli al 24′ della ripresa.
Savelli:
Tavani, Terriaca, Miaci, Govoni, D’Arcia, Riamelli, Silvi, D’Ubaldo Simone, Marroni, D’Ubaldo Virgilio, D’Achille. A disp.: De Angelis, Lovaglio, Toti, Chinea, Giondato, Corsi, Guarde. All.: Esposito
Borgo Grappa: Alterio, Limatola, Gatto (11’st Costantini), Palluzzi, De Martin (6’st Di Marco), Magnan, Trento, Delle Fontane Damiano, Lorenzetto, Francescato, Pacini (21’st De Paris). A disp.: Delle Fontane Simone, Deserti, Dal Col, Iazzetta. All.: De Paris
Marcatori: 24’st Riamelli

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento