Fondi, niente bis

Il Fondi non riesce a centrare la seconda vittoria consecutiva in casa e deve accontentarsi di un pari a reti inviolate contro un Sanluri ordinato ma quasi mai pericoloso dalle parti di Celli. In avvio di gara c’è un po’ confusione, il Fondi fa la partita ma non riesce a sfondare. Dopo pochi minuti l’attaccante 

Leggi tutto

branickiIl Fondi non riesce a centrare la seconda vittoria consecutiva in casa e deve accontentarsi di un pari a reti inviolate contro un Sanluri ordinato ma quasi mai pericoloso dalle parti di Celli. In avvio di gara c’è un po’ confusione, il Fondi fa la partita ma non riesce a sfondare. Dopo pochi minuti l’attaccante del Sanluri Angheleddu resta a terra ed è costretto ad uscire in barella. Al suo posto Fanni. All’8’ primo squillo rossoblu: Tufano viene atterrato al limite dell’area, Vaccaro si incarica del calcio di punizione che Carnevali devia in angolo non senza qualche difficoltà. Poco dopo, la gara inizia ad incattivirsi e qualche fuorigioco sbagliato di troppo provoca feroci proteste da parte della panchina rossoblu.

vaccaro-2FORCING INIZIALE – Nei primi minuti il Fondi attacca soprattutto sulla fascia sinistra con Jovinella, mentre dall’altro lato Esposito è costretto a centellinare le proprie sortite offensive per contenere quelle dell’attaccante avversario Bric. A centrocampo si distingue Formidabile, bravo sia a fare da diga sia a far ripartire l’azione. Nel finale di primo tempo viene fuori il Sanluri, che fin lì aveva giocato essenzialmente di rimessa. I biancorossi ci provano con un calcio di punizione da posizione interessante ma Sorrentino spreca calciando alto. Si va negli spogliatoi sullo 0-0. Al rientro in campo, il Fondi mostra da subito di aver cambiato marcia e per un buon quarto d’ora si gioca praticamente ad una porta sola. I rossoblu vanno vicini al vantaggio con un gran tiro da fuori di Balzano, ben respinto in angolo da Carnevali, e con Formidabile che sul calcio d’angolo successivo non riesce ad indirizzare in rete. A questo punto Liquidato decide di tentare il tutto per tutto: fuori un’ala, Tufano, oggi decisamente in ombra, e dentro una punta, il neo-acquisto Di Maio. Fondi, dunque, a trazione anteriore. Restano molti dubbi per un fallo in area su Branicki, su cui l’arbitro non ha ritenuto opportuno intervenire. I rossoblu continuano ad attaccare, ma il più delle volte lo fanno in maniera disordinata e non riescono a centrare la porta. Nel finale uno stadio intero urla al gol, ma Carnevali si supera su Vaccaro. Risultato giusto e tutto sommato positivo per un Fondi che si mantiene in linea con gli obiettivi stagionali.

FONDI-SANLURI 0-0

Fondi: Celli, Esposito, Jovinella, Vaccaro, Pannozzo, Dionisio, Tufano (10′ st Di Maio), Ambruoso (25′ st Festa), Formidabile, Branicki (35′ st Milozzi), Balzano. A disp. Belviso, Vicedomini, Conte, Di Ruocco.
Sanluri: Carnevali, Leone, De Santis, Rossini, Colombo, Pobega, Sorrentino, Bric, Borrotzu, Angheleddu (12′ Fanni), Del Grande. A disp. Uliasci, Bisio, Del Rio, Brunetto, Angelini, Sanna.
Arbitro: De Filippis di Vasto. Assistenti: Peccilli, Torriero Pompa.
Note – ammoniti: Vaccaro, Branicki, Milozzi, Pobega, De Santis, Borrotzu

Foto di Gianluca Biniero e Leonardo D’Angelo

Alessandra Stefanelli

Lascia un commento