Il giorno del big match

La prima sfida tra le prime della classe della Promozione di quest’anno va in scena al Ballarin di San Felice Circeo, dove si affrontano Nuova Circe e Roccasecca. La squadra di Marzella, dopo aver collezionato 3 vittorie nelle prime 4 partite ed aver messo a segno 8 reti subendone 4, si ritrova in testa al 

Leggi tutto

sampaolo-ivan3La prima sfida tra le prime della classe della Promozione di quest’anno va in scena al Ballarin di San Felice Circeo, dove si affrontano Nuova Circe e Roccasecca. La squadra di Marzella, dopo aver collezionato 3 vittorie nelle prime 4 partite ed aver messo a segno 8 reti subendone 4, si ritrova in testa al girone D coinquilina di Bassiano e Pontinia; mentre i ciociari seguono a -1 senza ancora aver conosciuto sconfitte. Due formazioni da tenere d’occhio e he sicuramente in campionato diranno la loro. I San Feliciani sono reduci dalla convincente affermazione in Coppa Italia sul Trigoria; successo che vorranno a tutti i costi bissare soprattutto per non permettere ai colleghi di testa di scappare. Non sarà della partita lo squalificato Garofalo, mentre sono in forse i giovani di lega Berti e Novelli. Ma Marzella non vuol sentir parlare di match per l’eccellenza: «Mancano ancora 30 partite è ancora non si può fare alcun tipo di calcolo. Certo vincere, come abbiamo fatto mercoledì in Coppa fa piacere a tutti, speriamo di mantenerci ai livelli mantenuti finora. Non farà i conti con il giudice sportivo il Roccasecca, anch’essa reduce dal risultato coi fiocchi di coppa Italia quale la vittoria per 2-0 sul campo della Nuova Super La Rustica e che farà di tutto per allungare la loro striscia positiva.
Probabili formazioni
NUOVA CIRCE
Paparello, Fedeli, Di Giorgio Renzi, Omizzolo, Nicoletti, Monti, Di Girolamo, Bracciale, Sampaolo, Sorrentino.
Panchina: Reccanello, Lenzini, Monetti, Rieti.
ROCCASECCA
Diafani, Grimaldi, Montemitoli, Stirpe, Ripa, Buonora, Di Battista M., Cicala A., La Viola, Cicala G., Zonfrilli.

LE ALTRE – Bassiano e Pontinia proveranno a tenersi stretto un primato prezioso, negli impegni rispettivamente in casa con l’Atletico Sabotino ed in trasferta sul campo del fanalino di coda Supino. La squadra di Bocchino proviene dalla dignitosa sconfitta di Coppa Italia e avrà intenzione di dare segno di buona forma fisica affrontando una formazione che finora ha conosciuto soltanto il segno X; per gli amaranto, che in settimana hanno riposato ma non hanno ancora recuperato l’infortunato Bovolenta; un banco di prova importante contro una squadra finora rimasta al palo. Importante per ritrovare morale il match casalingo del Priverno contro l’Arce. Gli uomini di Borelli dovranno riscattare la prova no di Pontinia, con in testa la sola squalifica del dirigente Stirpe in seguito per i fatti di domenica scorsa. Una ancora convalescente Vis Sezze Setina avrà il suo da fare nel confronto con il Formia 1905. Uno scontro tra squadre che cercano il rilancio, dopo essersi risparmiati i gol nelle rispettive partite di coppa. Tra i setini ritornano a disposizione Maione, Incitti e Centra; mentre per i formiani assente sicuro perchè squalificato Alfonso Zobel. Interessante sarà notare le reali condizioni di una Nuova Itri a caccia di punti fondamentali con la spinta emotiva ricevuta dalla vittoria in coppa, che sul proprio campo affronterà una Pro Calcio Fondi che certamente non se la passa meglio con 2 soli punti dopo quattro partite. Si tratterà già invece di uno scontro salvezza Scuriminturno-Colfelice, squadre in riserva che hanno come obiettivo primario vincere per dare una svolta alla loro stagione. Altro confronto da non sottovalutare in questa quinta giornata Fontana Liri-Tecchiena

Tommaso Ardagna

Lascia un commento