Cerrocchi fa volare il Pontinia, che disastro in Eccellenza

Sarà questa l’ultima versione “singola” del Bar dello Sport. Dalla prossima settimana infatti è previsto l’allestimento e l’inaugurazione di una nuova sala, con nuovi tavolini dove già tutti parlano solo dell’inizio dei prossimi campionati di Prima e Seconda. Intanto è volata un’altra domenica e il Fondi di Liquidato non ha perso tempo per stupire ancora. Stupisce 

Leggi tutto

progetto-bar-dello-sportSarà questa l’ultima versione “singola” del Bar dello Sport. Dalla prossima settimana infatti è previsto l’allestimento e l’inaugurazione di una nuova sala, con nuovi tavolini dove già tutti parlano solo dell’inizio dei prossimi campionati di Prima e Seconda. Intanto è volata un’altra domenica e il Fondi di Liquidato non ha perso tempo per stupire ancora. Stupisce anche Latina ma per il suo tonfo incredibile e il successivo cambio di panchina. Cerrocchi fa volare Pontinia mentre la Coppa Lazio è tutta da dimenticare per molte pontine. Da dimenticare anche l’esrodio di Bosone in rosanero con una gara costellata da errori sotto porta ed un rigore sbagliato.

CHI SALE…

L’Arnale Rosso non sbaglia un colpo

Si potrebbero usare mille aggettivi e si potrebbero esaltare mille punti del Fondi di Liquidato. Chiaro che questo è il momento dei rossoblu e non sarà sempre tutto così positivo ma ora Fondi vuole godersi questo splendido momento. La casa dei rossoblu è impenetrabile per le formazioni avversarie e per ora la classifica è tutta per i ragazzi di Liquidato. Già, proprio Liquidato, il tecnico che ha fatto diventare squadra un tardivo di giocatori in attesa di categoria. Ora si gode i suoi giovani di lega, il suo leader difensivo Pannozzo e quel tridente tanto operaio quanto prolifico formato da Tufano-Branicki-Balzano

di-giosiaBassiano, un attacco da favola

Provate a prendere questo Bassiano. La corazzata di Bocchino sembra avere tutte le carte in regola per giocare un ruolo da protagonista. Difesa imperforabile (un solo gol subito, quello di Sampaolo della Nuova Circe) ma soprattutto un reparto offensivo che sembra offrire una gamma di soluzioni infinite. Una volta ci pensa Di Giosia, quella successiva ecco esplodere Cocuzzi e la volta dopo ancora spuntano Florian e Tammaro. Con un attacco così sognare è più che lecito.

Cerrocchi, l’oro di Pontinia

Avvio sprint per Daniele Cerrocchi, capitano del Pontinia. Quattro reti in altrettante partite e gli amaranto volano in vetta alla classifica. Merito soprattutto del numero sette che con le sue reti ha portato da solo sei dei nove punti fin qui conquistati dalla formazione di Mancini.

lucconiSS. Pietro e Paolo, l’ultima dei “Mohicani”

Unica squadra rimasta a tenere alto l’orgoglio pontino in Coppa Lazio, il SS. Pietro e Paolo di Iannotti ha dato spettacolo nel doppio confronto con il Ferentino. Sette gol in due partite e la sensazione di non doversi affidare solo a Viscido per far male agli avversari: i biancorossi si affacciano al campionato con lo spirito giusto.

Atletico Cisterna, che carattere

Meritano un posto al sole anche i cisternesi che, all’esordio assoluto in Coppa Lazio, sono riusciti a venir fuori indenni da un campo difficile come quello del Roma 70. Sulla Magliana, i ragazzi dell’Atletico Cisterna sono stati bravi a resistere anche con l’uomo in meno ed a portare a casa uno 0-0 che vuol dire qualificazione.

…E CHI SCENDE!!

il-gol-del-1-0Latina, Astrea fatale per Sibilia

Domenica da cancellare dal calendario per il Latina. Contro l’Astrea un primo tempo disastroso costa la panchina a Giancarlo Sibilia. Non si pensi però che il solo cambio di allenatore risolva tutti i mali nerazzurri. Facci dovrà migliorare tanti aspetti per regalare ai tifosi un Latina vincente…

Pontine di Eccellenza, un vero disastro

L’unica novità in questa settimana è il Formia che ha perso incredibilmente mentre Vigor Cisterna e Terracina sembrano, purtroppo, abbonate ai discorsi negativi del nostro Bar dello Sport. La Vigor sembrava essersi svegliata finalmente, sia con la strigliata di Capitani sia per le ultime novità in rosa ma con il Fiumicino si è spenta nuovamente la luce. Ben più complicata la situazione a Terracina dove gli infortuni peggiorano una situazione già compromessa di suo. Un punto in classifica fa male, per Barbabella il lavoro sarà intenso.

Ecatombe in Coppa Lazio

Un’ecatombe. Non ci sono altre parole per definire il disastro a cui sono andate le squadre pontine impegnate nel primo turno di Coppa Lazio di Prima categoria. Al di là del SS. Pietro e Paolo, le altre quattro rappresentanti di casa nostra hanno abbandonato la competizione. Malissimo il Roccagorga, giù anche il Sermoneta, mentre Montello e Podgora hanno comunque sfiorato la qualificazione uscendo a testa alta.

bosone-2Bosone provaci ancora

Sicuramente dopo le due stagioni esaltanti a Cori Vincenzo Bosone si attendeva un esordio diverso sul proprio campo. Così non è andata però anche se il suo Santa Rita ha passato il turno contro il Carnello. Per quanto riguarda il numero otto rosanero partita molto volenterosa ed ottimi movimenti al servizio della squadra. Sicuramente un segnale positivo per la squadra che in Bosone ha trovato quello che cercava. Con il Carnello è andata male con due occasioni sciupate, alcune ottime parate dell’estremo avversario e poi quel rigore sbagliato al 90′.

Lascia un commento