Latina: salta Sibilia, ecco capitan Facci

Giancarlo Sibilia non è più l’allenatore del Latina. La società nerazzurra, in una conferenza stampa svoltasi al “Francioni” nel pomeriggio, ha comunicato la decisione, presa consensualmente col “Baffo”, di interrompere il proprio rapporto con il tecnico dell’ultima promozione e di affidare la squadra a Mauro Facci. Il capitano del Latina svolgerà il ruolo di allenatore-giocatore per 

Leggi tutto

conferenzaGiancarlo Sibilia non è più l’allenatore del Latina. La società nerazzurra, in una conferenza stampa svoltasi al “Francioni” nel pomeriggio, ha comunicato la decisione, presa consensualmente col “Baffo”, di interrompere il proprio rapporto con il tecnico dell’ultima promozione e di affidare la squadra a Mauro Facci. Il capitano del Latina svolgerà il ruolo di allenatore-giocatore per qualche giornata, per tamponare l’emergenza nel reparto arretrato nerazzurro e poi appenderà gli scarpini al chiodo per dedicarsi esclusivamente alla guida tecnica della squadra.

ASTREA FATALE – Decisiva quindi ai fini delle sorti di Sibilia è stata la trasferta di ieri con l’Astrea. Un primo tempo nel quale il Latina ha evidenziato gli ormai arcinoti problemi di approccio alla gara. Ma questo non è l’unico motivo da cui è scaturita la scelta della società nerazzurra. Dietro ci sarebbe anche lo scarso feeling con i nuovi arrivati, come ammesso dal vice-presidente, Pasquale Maietta: “Quando abbiamo allestito la rosa per questa stagione abbiamo deciso di mantenere intatta l’ossatura della squadra dello scorso anno. Al suo interno chiaramente abbiamo dovuto inserire dei nomi nuovi che probabilmente non sono riusciti a trovare un’intesa, alcuni dal punto di vista tecnico, altri dal punto di vista caratteriale, con Sibilia”.

facciIN MEZZO AL CAMPO SI CAMBIA – Compostezza ma anche consapevolezza dell’importanza del ruolo nelle prime parole da tecnico del Latina di Mauro Facci: “Questa decisione della società è una sconfitta per tutti noi giocatori. Il mio primo pensiero è andato subito al mister ma ora bisogna andare avanti”. Il neo mister nerazzurro anticipa già qualche novità tattica: “A mio parere soffriamo troppo in mezzo al campo. Per questo motivo penso che inserirò un centrocampista in più per migliorare la fase di non-possesso palla”.

LE ULTIME PAROLE FAMOSE  –A questo punto risuonano beffarde le parole pronunciate dallo stesso Giancarlo Sibilia dopo il derby con il Gaeta, all’interno della polemica con il mister dei biancorossi, Fortunato Torrisi. Il “Baffo” si disse sicuro di non incontrare più il tecnico del Gaeta perchè con ogni probabilità Torrisi sarebbe stato ben presto esonerato. Alla luce dei fatti, Sibilia aveva ragione: lui e Torrisi non si incontreranno ma a non presentarsi all’appuntamento sarà proprio il “Baffo”.

Davide Di Cesare

Lascia un commento