Terracina cerca di voltare pagina, Cisterna la continuità

Voltare subito pagina dopo il caos di Coppa. Il Terracina riparte da quello che di buono ha creato in campo e cercherà di non pensare a tutto quello accaduto fuori dal rettangolo di gioco. Non sarà facile perchè più che il piano del morale i tigrotti dovranno fare le spese con grandi problemi di formazione. 

Leggi tutto

serapiglia-ridimensionataVoltare subito pagina dopo il caos di Coppa. Il Terracina riparte da quello che di buono ha creato in campo e cercherà di non pensare a tutto quello accaduto fuori dal rettangolo di gioco. Non sarà facile perchè più che il piano del morale i tigrotti dovranno fare le spese con grandi problemi di formazione. Infatti Nardone, Serapiglia e Macchiuso sono alle prese con problemi muscolari, Grandone ha una caviglia in disordine e Morini l’influenza. A questa catena di infortuni potrebbe anche aggiungersi Koffi, in dubbio fino all’ultimo. Per Barbabella comunque non è stata solo la partita con il Formia a far pensare in positivo:«Da quando sono qui non butterei via niente – afferma il mister – in ogni gara c’è stato un piccolo passo in avanti verso la creazione di un gruppo. Abbiamo giocato con moltissimi giovani ed ora si potrebbe anche dare continuità. Ci gira anche tutto storto con questi infortuni in un momento così delicato.

formazione-cisternaVIGOR – La capolista Fiumicino sulla strada della Vigor Cisterna. In terra romana non sarà certo semplice per la formazione di mister Francesco Montarani riuscire a dare continuità alle due vittorie ottenute in altrettanti incontri consecutivi tra campionato e Coppa Italia. Dei progressi, ed evidenti, ci sono stati, ora servono anche i risultati, quelli pesanti. E quale banco di prova migliore per testare i progressi effettuati se non un match in casa della prima della classe.

formiaFORMIA – La trasferta di Tor Lupara darà più di un’indicazione al tecnico Amato per quello che sarà il suo Formia. L’unico dubbio dovrebbe essere legato a Carmine Marzano ancora non in perfette condizioni dopo la partita di Coppa con il Terracina. Più ottimismo per Esposito che rientrerà insieme a Rosi.

Gianpiero Terenzi e Stefano Scala

Lascia un commento