Latina, una trasferta da tre punti

Una trasferta da vincere. Anche se l’avversario si chiama Astrea e rappresenta uno degli ostacoli più insiodisi di tutto il girone. Il Latina è atteso ad Ostia (ore 15), dove affronterà l´Astrea, formazione che nelle prime tre giornate di campionato ha totalizzato 3 punti, in virtù di 2 sconfitte ed una vittoria. NERAZZURRI IN CRESCITA – 

Leggi tutto

santucci - biniero 1Una trasferta da vincere. Anche se l’avversario si chiama Astrea e rappresenta uno degli ostacoli più insiodisi di tutto il girone. Il Latina è atteso ad Ostia (ore 15), dove affronterà l´Astrea, formazione che nelle prime tre giornate di campionato ha totalizzato 3 punti, in virtù di 2 sconfitte ed una vittoria.

NERAZZURRI IN CRESCITA – In casa pontina, alla vigilia del match, il tecnico Giancarlo Sibilia si è detto ottimista e fiducioso dopo aver visto lavorare il gruppo in questa settimana. “Stiamo migliorando – ha detto l´allenatore del Latina – Ma io non ho mai avuto dubbi su questo. In questa settimana sono stati fatti importanti passi in avanti: i giocatori si stanno conoscendo sempre di più e i collegamenti tra i reparti migliorano di giorno in giorno. Affrontiamo l´Astrea, una delle migliori formazioni del girone, anche se in questo inizio non è stata proprio brillante.  La vittoria di Pomezia sicuramente gli avrà dato un nuovo entusiasmo e noi dovremo partire concentrati dal primo minuto di gioco”.

ASTREA ORFANA DI RIPA – I ministeriali per il match di domani dovranno rinunciare al loro capitano, nonchè uomo più rappresentativo: il centrocampista Ripa, espulso domenica scorsa a Pomezia. A guidare l’attacco capitolino ci sarà però Giuntoli, grande specialista dei calci piazzati. In casa Latina l´unico assente sarà Pietro Mariniello, che a causa del problema muscolare accusato domenica scorsa non è stato convocato. Niente convocazione, naturalmente, neanche per Nunzio Majella, messo fuori rosa dalla società per motivi disciplinari.

latina-formazione-copiaFINALMENTE SANTUCCI – L’esclusione di Nunzio Majella apre le porte dell’undici titolare a Nilo Santucci, per la prima volta impiegato dall’inizio da mister Sibilia. Sgarra sostituirà Mariniello al centro della difesa, mentre si profila un turno di riposo in mediana per Napolioni, con Festa pronto a prendere il suo posto. Per il resto la formazione nerazzurra dovrebbe essere quella consueta.

LA LISTA DEI CONVOCATI – Questi i 20 convocati da mister Sibilia: Vidoni, Maiorani, Facci, Scuoch, Tirelli, Sgarra, Salvagno, Iozzino, Troisi, Majella R., Cinelli, Giacinti, Santucci, Caputi, Napolioni, Festa, Ricciardi, Santu, Mercuri, Beltramini.

Davide Di Cesare

Lascia un commento