Il Gaeta cerca continuità

A  Gaeta si è continuato a parlare molto della vittoria spettacolare ai danni del Rieti per 3-2. L’undici biancorosso di mister Fortunato Torrisi ha finalmente convinto tutto e tutti al cospetto di una squadra letteralmente sovrastata dalla semplicità e imprevedibilità del gioco gaetano. Un gioco fatto si fraseggi palla a terra, continui tagli e, cosa 

Leggi tutto

marzullo-esultanzaA  Gaeta si è continuato a parlare molto della vittoria spettacolare ai danni del Rieti per 3-2. L’undici biancorosso di mister Fortunato Torrisi ha finalmente convinto tutto e tutti al cospetto di una squadra letteralmente sovrastata dalla semplicità e imprevedibilità del gioco gaetano. Un gioco fatto si fraseggi palla a terra, continui tagli e, cosa più importante, tanta grinta e determinazione. Quella che si è vista in campo negli occhi di Ezeadi, Nnamani, Amendola, Marzullo, Capuozzo e di tutto il resto della squadra. A dire la verità il direttore generale Francesco Sorgente  aveva già predetto questo momento alla vigilia del derby contro il Latina: «Quando il mister potrà contare su tutti gli elementi a disposizione, vedrete tutto un altro Gaeta». Detto fatto, contro il Rieti è  arrivata la prima vittoria in campionato e un gioco spumeggiante che ha divertito i tifosi presenti sulle tribune del «Riciniello».

GAMBINO AL RIENTRO – Fatta eccezione per il solo Giuseppe Gambino, che tornerà comunque in campo già questa domenica contro il Sanluri, il tecnico calabrese ha potuto schierare la formazione migliore dal punto di vista fisico e tecnico e in effetti i risultati cominciano ad arrivare. Sarà ora importante dare  continuità a questo momento particolare anche in Sardegna. Torrisi si è già detto fiducioso per la trasferta sarda contro il Sanluri dove si potrebbe sfruttare molto il contropiede. Il gruppo è tornato al lavoro e saranno subito da valutare le condizioni di Vincenzo Capuozzo e Flavio  Marzullo, entrambi usciti per infortunio nella gara contro il Rieti. Si dovrebbe trattare di risentimento muscolare per Capuozzo e di forte contusione per Marzullo anche se quest’ultimo molto probabilmente  potrebbe già riprendere ad allenarsi con i compagni. Tamburino visiterà i due calciatori in questi giorni.

Marco Iannotta

Lascia un commento