Aprilia, scoglio Genzano, Gaeta apre le porte al Rieti

Seconda trasferta consecutiva per l’FC Rondinelle di mister Massimo Bindi. Dopo l’1-1 rimediato sul campo della Viterbese, la formazione apriliana sarà quindi chiamata ad affrontare il Cynthia sul campo di Genzano. Incontri difficile, almeno sulla carta, come d’altronde lo saranno tutti di questo girone equilibratissimo. Lo dimostra la classifica, nessuna squadra è a punteggio pieno, 

Leggi tutto

claudio-corsettiSeconda trasferta consecutiva per l’FC Rondinelle di mister Massimo Bindi. Dopo l’1-1 rimediato sul campo della Viterbese, la formazione apriliana sarà quindi chiamata ad affrontare il Cynthia sul campo di Genzano. Incontri difficile, almeno sulla carta, come d’altronde lo saranno tutti di questo girone equilibratissimo. Lo dimostra la classifica, nessuna squadra è a punteggio pieno, e lo dimostrano i risultati, con pochi exploit eclatanti.

FORMAZIONE – L’Aprilia riparte dunque dal quarto risultato utile consecutivo, se si contano anche le due vittorie in Coppa Italia, che hanno consentito alla formazione biancoazzurra di lavorare con tranquillità in questa settimana. Bindi potrà quindi contare per l’appuntamento su un gruppo solido e compatto, anche se con qualche defezione. Saranno assenti, infatti, oltre al solito Adriano, anche il centrocampista centrale Pietrucci ed il giovane Venerelli. Al loro posto pronti Piccolo e Prosia (comunque titolae nelle prime due gare disputate sinora, mentre l’unico ballottaggio potrebbe interessare la parte destra del campo tra Langiotti e Pedalino.

GLI AVVERSARI – Il Cynthia è squadra ostica e ben organizzata. Una vittoria, nella prima giornata contro il Morolo per 1-0, poi una sconfitta, domenica scorsa, all’inglese, in casa del Tavolara, in Saredegna. Avversario da non sottovalutare, sì, ma l’Aprilia può e deve puntare ai 3 punti.

torrisi-2QUI GAETA – Completata la rosa con l’arrivo dell’attaccante Vincenzo Capuozzo dall’Ischia Isola Verde, è tempo di ritornare a parlare di calcio giocato in casa Gaeta.
I biancorossi di mister Fortunato Torrisi questo pomeriggio alle 15 affrontano al «Riciniello» il Rieti nella terza giornata di questo campionato di serie D. Un impegno sulla carta molto difficile per la squadra del presidente Damiano Magliozzi che però parte con i favori del pronostico. E’ stata una settimana molto tranquilla quella appena trascorsa per capitan Andrea Di Pietro e compagni. Tutti i giocatori a disposizione di mister Torrisi hanno svolto gli allenamenti in programma e per questa delicata sfida casalinga sarà assente il solo Giuseppe Gambino, operato ad inizio settimana per ridurre una frattura scomposta alla mano destra. Il bomber siciliano dovrà rimanere fermo ancora per qualche giorno ma sarà sicuramente arruolabile per la trasferta di domenica prossima in casa del Sanluri. Torrisi che recupera finalmente anche il capitano e baluardo del centrocampo gaetano, Andrea Di Pietro, che in questo inizio di stagione ha collezionato una sola presenza in Coppa Italia contro il Pomigliano D’Arco.
Gaeta: Niceforo, Esposito, Bertolo, Vitale, Bianchini (Nnamani), Speranza, Colantuono (Macari), Di Pietro, Capuozzo (Genova), Marzullo, Amendola. All.: Fortunato Torrisi. Arbitrerà l’incontro il signor Dario Melidoni di Fratta Maggiore coadiuvato dagli assistenti Vincenzo Guida e Giovanni Aucella di Torre del Greco.

Fotoservizio Gianluca Biniero

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento