Sibilia stupefatto

MANNARELLI – (Latina – Gaeta 3-2) – E´ stata una gara ben giocata da entrambe le squadre, che ha regalato 5 gol e tante emozioni. Nessuna delle due formazioni ha demeritato e nessuna ha meritato oltre misura rispetto all´altra: diciamo che si è trattato di un match equilibrato vinto da chi ci ha creduto di 

Leggi tutto

mannarelliMANNARELLI – (Latina – Gaeta 3-2) – E´ stata una gara ben giocata da entrambe le squadre, che ha regalato 5 gol e tante emozioni. Nessuna delle due formazioni ha demeritato e nessuna ha meritato oltre misura rispetto all´altra: diciamo che si è trattato di un match equilibrato vinto da chi ci ha creduto di più fino alla fine. Poi il direttore tecnico nerazzurro torna sulla polemica che ha animato il dopo gara di domenica, quella tra Sibilia e Torrisi. “Chi è uomo di calcio – ha detto Mannarelli – sa che queste cose possono succedere, in situazioni concitate, tipiche di gare molto importanti, capita di dire qualche cosa di troppo, ma nel complesso nella vicenda non vedo nulla di esagerato rispetto a quanto accade su tutti i campi d´Italia.

TORRISI – (Latina – Gaeta 3-2) – Si è superato il limite della maleducazione. Sibilia mi ha insultato ripetutamente e mi ha sorpreso in negativo. Per quanto riguarda la partita abbiamo giocato alla pari e avremmo meritato il pari. C’era anche un rigore a nostro favore: l’arbitro invece ha fischiato una punizione dal limite.

sibiliaSIBILIA – (Latina Gaeta 3-2) – L’episodio del gol del 2-2 mi ha lasciato stupefatto. Noi prima avevamo interrotto il gioco più volte per far soccorrere un avversario a terra, mentre loro ne hanno approfittato per andare a segnare. Nunzio Majella e Ricciardi li avevo visti bene in settimana ed era giusto dar loro una chance. Bene anche l’esordio di Napolioni: un giocatore in grado di piazzarsi a copertura della difesa come lui mi mancava.

LIQUIDATO – (Fondi – Castelsardo 3-1) – Una partita perfetta, il risultato poteva essere anche più largo ma l’importante è stato esordire bene di fronte al nostro pubblico.

BINDI – (Viterbese – Rondinelle 1-1) – Un punto d’oro guadagnato. In casa del Viterbo abbiamo fatto la nostra partita e credo che contro questa squadra in pochi ci riusciranno. La Viterbese mi ha impressionato veramente moltissimo, noi ci siamo appellati al nostro carattere, dimostrando di saper anche soffrire quando è necessario.

montaraniMONTARANI – (Anzilavinio – Vigor Cisterna 3-1) – Devo dire che il 3-1 è passivo troppo pesante per quello che si è visto in campo. L’Anziolavinio si è presentata per due volte davanti alla nostra porta nel primo tempo punendoci puntualmente in entrambe le situazioni. Noi abbiamo assediato la loro porta con costanza, ma abbiamo trovato sulla nostra strada un grande portiere ed anche un bel po’ di sfortuna. Certamente va fatta un’analisi accurata del momento, perchè oltre ai nostri demeriti c’è anche quel pizzico di sfortuna che ci sta mancando: in questo momento per fare i punti ci serve il doppio dello sforzo.

MANCINI – (Pontinia – Scauriminturno 2-0) – Due vittorie in altrettante partite ci permettono di lavorare con la giusta tranquillità. Il nostro obiettivo primario rimane la salvezza e quindi dobbiamo sfruttare questa ottima partenza per mettere più fieno in cascina possibile.

TERSIGNI – (Formia 1905 – Pro Calcio Fondi 2-0) – A dire la verità siamo partiti per disputare un campionato tranquillo e nonostante le due vittorie, il nostro obiettivo rimane sempre lo stesso. Certo che aver dimostrato di poter giocare alla pari contro due corazzate come Vallecorsa e Pro Calcio Fondi, è una bella soddisfazione. La nostra forza però ora dovrà essere quella di rimanere con i piedi per terra per non rovinare quanto di buono costruito, entrando sempre in campo sereni con la voglia di fare risultato in ogni partita.

CAMPAGNA – (Nuova Circe – Bassiano 1-0) – Credo che la sconfitta sia a dir poco immeritata per quanto ci riguarda. Ci hanno annullato un gol per fuorigioco inesistente nel primo tempo, poi abbiamo creato tanttissime occasioni, mentre la Circe al primo vero affondo è riuscita a passare in vantaggio. Pazienza, ci rifaremo domenica: il calcio è anche questo.

Lascia un commento