Le altre del girone D, pontine scatenate

NUOVA CIRCE – BASSIANO 1-0 Nuova Circe: Paparello, Fedeli, Di Girolamo, Omizzolo, Garofalo, Nicoletti, Monti, Simoneschi (30′ st Berti), Sampaolo, Di Giorgio (25’st Bracciale), Sorrentino. A disp.: Reccanello, Renzi, Lenzini, Montetti. All.: Marzella. Bassiano: Corsi. Fantin, Rossi, Picciotto, Moreta (25’st Cifra), Montano, Florian, Volante, Bernardo, Di Giosia, Cocuzzi. A disp.: Villani, Morelli, Maciucca, Tortora, Maldoni, 

Leggi tutto

di-giorgio-nuova-circeNUOVA CIRCE – BASSIANO 1-0
Nuova Circe: Paparello, Fedeli, Di Girolamo, Omizzolo, Garofalo, Nicoletti, Monti, Simoneschi (30′ st Berti), Sampaolo, Di Giorgio (25’st Bracciale), Sorrentino. A disp.: Reccanello, Renzi, Lenzini, Montetti. All.: Marzella.
Bassiano: Corsi. Fantin, Rossi, Picciotto, Moreta (25’st Cifra), Montano, Florian, Volante, Bernardo, Di Giosia, Cocuzzi. A disp.: Villani, Morelli, Maciucca, Tortora, Maldoni, Todi. All.: Bocchino.
Arbitro: D’Aguanno di Roma 1.
Marcatore: 15’st Sampaolo.
Note – ammoniti: Monti, Fantini e Florian.
La Nuova Circe gode due volte. Dopo il successo della prima giornata, l’undici di mister Marzella si ripete in casa contro un Bassiano volenteroso ma sprecone, giunto al suo primo stop stagionale. Ai padroni di casa basta una rete di Sampaolo al 15’ della ripresa per ottenere i preziosissimi tre punti che suggellano un avvio di campionato da protagonisti.

caneschiTECCHIENA – NUOVA ITRI 1-1
Tecchiena: Petriglia, Cinelli, Colasanti, Trolli (1’st Restante), Copputelli, Minotti, Lembo (38’st Santopadre), Paris, Leali, Salvatori, Leo (29’pt Neroni). A disp.: Boccardi, Frasca, D’Antò, Iori. All.:Castagnacci
Nuova Itri: Paduano, Calenzo, Spirito Ma., Pelliccia, Patriarca, Mastroianni (4’st Di Sena), Del Bove (14’st Palmaccio), Filosa (17’st Lampitelli), Martucci, Russo, Vellucci. A disp.: Camuso, Spirito Mi., D’Acunto, D’Onofrio. All.:Caneschi
Arbitro: Valenti di Roma 2
Marcatori: 6’pt Martucci, 5’st Paris
Note: espulso Patriarca al 36’st.
E’ cominciata con un confortante 1-1 in casa del Tecchiena, la seconda avventura di Mario Caneschi alla guida della Nuova Itri. La compagine pontina, dunque, memore della sconfitta rimediata lo scorso anno in uno dei momenti più importanti della stagione, è uscita indenne dall’impianto «Gino Savi» di Tecchiena. Contro la formazione di mister Castagnacci la truppa di Mario Caneschi ha ottenuto il secondo 1-1 di fila. Le due reti dell’incontro portano le firme di Martucci e Paris, entrambi già a segno alla prima giornata di campionato. L’implacabile bomber biancoazzurro, imbeccato da Daniele Filosa (schierato dal tecnico tra le linee di centrocampo e di attacco) ha portato in vantaggio la Nuova Itri dopo soli sei minuti di gioco con un preciso diagonale dal limite dell’area di rigore su cui nulla ha potuto l’incolpevole Lembo. Paris, invece, ha fissato il punteggio sull’1-1 al 5’ del secondo tempo con un’«incornata» vincente su cross di Reali.

moreno-manciniPONTINIA – SCAURI MINTURNO 2-0
Pontinia: Carbone, Stefanelli, Onorato, Conti, Fiorini, Ambrosi, Cerrocchi (27’st Terrinoni), Di Emma (42’st Raso), Di Raimo, Sinigaglia (38’st Tommasino E.), Guarda. A disp.: Rocci, Maggiarra, Bovolenta, Tommasino M. All.: Mancini
Scauri Minturno: Cenerelli, Crispino (8’st Maddaluno), Campoli, Conte, De Mari, Sica, Rossini, Grassi, Calabrese, Martino, Nugnes (16’st Pernice). A disp.: Alabrati, Umile, Zinicola, Ferraris, Grande. All.: Pernice
Arbitro: Carulli di Frosinone
Marcatori: 30′ (rig.) Cerrocchi, 41’Fiorini
Note – Ammoniti. Di Raimo, De Masi. Espulso Maddaluno al 20’st.
Ancora un successo per il Pontinia di Moreno Mancini, stavolta ottenuto davanti al pubblico amico del “Comunale”, che proietta la formazione amaranto in vetta alla classifica a punteggio pieno. Successo all’inglese (2-0) per i padroni di casa che chiudono il conto già nel primo tempo con un rigore realizzato da Cerrocchi (accordato per atterramento in area di Conti) e la “zuccata” vincente di Fiorini sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Dall’altra parte uno ScauriMinturno che può uscire dal campo comunque a testa alta. La squadra di Pernice va vicino al gol nella ripresa: non basta però per cancellare quello scomodo “zero” dalla classifica.

Mister Giuliano BorelliSUPINO – C.L.C. PRIVERNO 1-3
Supino: Fanti, Brugnele, Missiroli (43’st Cardinali), Cestra, Fiorentini, Gangini, Proietti, Roccagrassa (18’st Vespasiani), Marino, Cellenza (24’st Severiano), Moriconi. A disp.: Simonetti, Cesidia, Massa, Scaccia. All.: Morgia.
C.L.C. Priverno: Perretta, Cecconi, Pannozzo, D’Onofrio, Paniccia (25’st De Santis), Rossetti, Locatelli, Fusco (11’st Arquati), Vattucci, Casaburi (5’st Pellino), Parisella. A disp.: Perna, Frabotta, Sampaolo, Casale. All.: Borelli.
Arbitro: Roccon di Cassino
Marcatori: 33’ Cellenza, 18’st Rossetti, 33’st e 48’st Vattucci
Note: Ammoniti: Paniccia, Perretta, Pannozzo, Locatelli, Cellenza, Cestra. Espulso D’Onofrio al 42’st.
Grazie ad una straordinaria prova di forza nella ripresa il Priverno si prende i primi tre punti stagionali, battendo a domicilio il Supino per 3-1.  I padroni di casa passano in vantaggio poco dopo la mezzora grazie alla conclusione dal limite di Cellenza. La ripresa però sorride alla formazione di Borelli che esce dagli spogliatoi con tutt’altro atteggiamento. Al 18’ pareggio di Rossetti, favorito dall’uscita a vuoto del portiere di casa, Fanti. Poi si scatena Vattucci che nel quarto d’ora finale del match sigla la doppietta che regala i tre punti al Priverno.

tersigniFORMIA 1905 – PRO CALCIO FONDI 2-0
Formia 1905: Centola, Lombardi, De Vita, Scipione, Zobel, Tarallo, Vendittozzi, Valerio, Milo, Capomaccio, Di Roberto (30’ s.t. Iovino). A disp.: Rosano, Nulli, Mazzone, Mastantuono, Gandolfi, Assaiante. All.: Tersigni.
Pro Calcio Fondi: Corso, Marrocco, Stravato, Ferrara (37’ s.t. Paolella), Di Fazio, De Santis, Fiore (21’ s.t. Gisfredo), Di Biasio, Rosati, Parisi A. (29’ s.t. Parisi E.), Maglitto. A disp.: Recchia, Scaringi, D’Ettorre, Miceli. All.: Velletri.
Arbitro: Campanaro di Latina.
Marcatori: 10’ Zobel e 45’ s.t. Milo (F).
Note: espulso Maglitto per doppia ammonizione al 35’st; ammoniti: Centola (F), Milo (F), Lombardi (F), Zobel (F), Scipione (F), Marrocco (P), Rosati (P), Ferrara (P), Parisi A. (P), Stravato (P).
Inizio straordinario per il Formia 1905 di mister Piero Tersigni che al «Nicola Perrone» ottiene la sua seconda vittoria consecutiva ai danni della Pro Calcio Fondi di Luca Velletri, incappata nella seconda sconfitta consecutiva. Gli uomini del presidente Gianni Carpinelli hanno giocato una buonissima partita, terminata con il risultato di 2-0 grazie alle reti di Zobel e Milo, al cospetto di una Pro Calcio che ancora deve trovare la propria identità in mezzo al campo e che si è reso pericoloso solo nella ripresa con Maglitto. Dopo dieci minuti di studio, l’undici formiano trova la rete del vantaggio grazie al centrale difensivo Zobel, il quale trafigge l’ex portiere del Gaeta con uno splendido tiro al volo su assist di Vendittozzi dalla fascia. Proprio allo scadere arriva il raddoppio. Iovino lancia Milo in contropiede che a tu per tu con Corso non sbaglia.

Iannotta, Di Cesare, D’Arpino e Terenzi

Lascia un commento