Derby scialbo tra Gaeta e Fondi

Termina 1-1 l’atteso derby del «Riciniello» tra il Gaeta di mister Fortunato Torrisi ed il Fondi guidato da Stefano Liquidato. Davanti ad un migliaio circa di tifosi presenti sulle tribune dello stadio del Gaeta, è andata quindi in archivio la prima giornata del campionato di serie D. Un pareggio che per quello che si è 

Leggi tutto

branicki-e-ezeadiTermina 1-1 l’atteso derby del «Riciniello» tra il Gaeta di mister Fortunato Torrisi ed il Fondi guidato da Stefano Liquidato.
Davanti ad un migliaio circa di tifosi presenti sulle tribune dello stadio del Gaeta, è andata quindi in archivio la prima giornata del campionato di serie D. Un pareggio che per quello che si è visto in campo può stare bene a tutte e due le squadre, soprattutto ai padroni di casa di Torrisi che per questa sfida ha dovuto fare a meno del capitano Di Pietro, di Vitale e di Nnmani. Come se non bastasse, negli ultimi due giorni, gran parte della rosa gaetana è stata colpita da un virus intestinale che ha debilitato ben sei giocatori. Tra questi non c’era però Flavio Marzullo autore di un gol, quello del pareggio, da antologia.

LA CRONACA – Stenta a decollare lo spettacolo, sarà così più o meno per tutta la gara, con entrambe le formazioni molto propositive a centrocampo ma praticamente nulle davanti. Dopo quindi un avvio molto calmo, è il Gaeta a rendersi pericoloso al 22’ quando Marzullo con il destro innesca Gambino, l’attaccante prova il destro in corsa ma Celli in uscita disperata chiude lo specchio della porta. Azione fotocopia 5’ più tardi, questa volta è Amendola a servire Gambino ma ancora una volta Celli è super e riesce ad evitare il vantaggio biancorosso. Al 18’ della ripresa, però, i rossoblu di mister Liquidato mettono la freccia e passano in vantaggio. Grande azione di Branicky sul settore di sinistra, arriva sul fondo poi serve Balzano che con il sinistro incrocia sul palo lontano dove Niceforo non può nulla ed è 1-0 Fondi.  Il Gaeta impagga al 35’: Ezeadi viene atterrato ai 25 metri. Sul punto di battuta si posizione Flavio Marzullo che prende la rincorsa, destro liftato che sorvola la barriera e si infila dolcemente all’incrocio dei pali. Un gol d’autore, una rete straordinaria che consente al Gaeta di riacciuffare il Fondi.

punizione-marzullo-1-1esultanza-marzullo-1-1punizione-marzullo1-12

(Fotoservizio Leonardo D’Angelo)

GAETA – FONDI 1-1
Gaeta: Niceforo, Esposito, Colantuono (21’ s.t. Macari), Bertolo, Bianchini, Speranza, Genova (21’ s.t. Fucci), Ezeadi, Gambino, Marzullo, Amendola. A disp.: De Filippis, Coppa, Maimone, Di Pietro C., Di Florio. All.: Fortunato Torrisi.
Fondi: Celli, Esposito, Iovinella, Vaccaro, Pannozzo, Iossa, Tufano, Ambruoso (21’ s.t. Dionisio), Formidabile (47’ s.t. Festa), Branicky (41’ s.t. Stravato), Balzano. A disp.: Leone, Bellomo, Nastro, Conte. All.: Stefano Liquidato.
Arbitro: Atanasio De Meo di Foggia. Assistenti: Roberto De Pietro e Corrado Germinario di Molfetta.
Marcatori: 18’ s.t. Balzano (F) e 35’ s.t. Marzullo (G).
Note: Ammoniti Ezeadi e Gambino (G), Vaccaro e Branicky (F).

Marco Iannotta

Lascia un commento