Del Duca lascia Terracina, Cisterna ko a Nemi

Un vero  e proprio terremoto si è abbattuto nella giornata di ieri in casa del Terracina Calcio. Un susseguirsi di notizie cominciata con gli addii di due giocatori importanti come Manolo Ripa, finito alla Nuova Roccasecca, e di Massimiliano Iezzi, passato invece all’Andria, per arrivare a quello ancora più importante del tecnico Emiliano Del Duca 

Leggi tutto

del-ducaUn vero  e proprio terremoto si è abbattuto nella giornata di ieri in casa del Terracina Calcio. Un susseguirsi di notizie cominciata con gli addii di due giocatori importanti come Manolo Ripa, finito alla Nuova Roccasecca, e di Massimiliano Iezzi, passato invece all’Andria, per arrivare a quello ancora più importante del tecnico Emiliano Del Duca che da ieri non è più il tecnico dei tigrotti.

Alla base della decisione la differenza di vedute della dirigenza biancoazzurra. L’operato dello staff biancoazzurro è sotto gli occhi di tutti, con un mercato estivo trascorso senza grossi acquisti, anzi, si stanno perdendo per strada anche quei pezzi pregiatigià in rosa come il terracinese doc Davide Serapiglia, anche lui in cerca di squadre ed in procinto di lasciare la squadra. Tutto questo mentre Costanzo Arduini si riaffaccia alla presienza del team tirrenico e con lui il nome del nuovo tecnico, anche in questo caso un ritorno, Manolo Patalano.

montaraniRimanendo in ambito Eccellenza, la Vigor Cisterna conclude il calendario di amichevoli di preparazione al campionato con una sconfitta. In casa di una delle prossime avversarie dei cisternesi di mister Montarani, Diana Nemi, finisce 3-1 in favore dei padroni di casa. I cisternesi concludono la preparazione con uno score di 3 vittorie e 3 sconfitte, sconfitte rimediate con una formazione di categoria superiore (Fondi, serie D, risultato 3-0); una di categoria inferiore (Nuova Circe, Promozione, risultato 2-1) e come detto il Diana Nemi. Un segnale non certo positivo in vista dell’inizio del campionato previsto domenica prossima contro il Real Pomezia.

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento