Bilali: “Mai visto un gruppo così”

E’ cominciata lunedì scorso con la prima seduta di allenamento la stagione del Nuovo Latina. Per i nerazzurri la preparazione si terrà presso l’impianto amico del «Verga» a Latina sotto la guida del nuovo mister Besnik Bilali. Proprio il tecnico albanese è stata la novità più attesa di questo inizio di stagione in casa Nuovo 

Leggi tutto

besnik-bilaliE’ cominciata lunedì scorso con la prima seduta di allenamento la stagione del Nuovo Latina. Per i nerazzurri la preparazione si terrà presso l’impianto amico del «Verga» a Latina sotto la guida del nuovo mister Besnik Bilali.

Proprio il tecnico albanese è stata la novità più attesa di questo inizio di stagione in casa Nuovo Latina. Con i suoi metodi fuori dall’ordinario per queste categorie, fatti di duro lavoro, dieta attenta e bilanciata e molta attenzione a schiemi e tecnica, il mister ex Borgo Grappa sta preparando un campionato possibilmente da interpretare con il ruolo di protagonisti.

«Se continueranno così, con le mie tecniche di lavoro e i miei consigli, aggiunti al loro valore, questi ragazzi potranno arrivare lontano – spiega Bilali – Già ci eravamo incontrati ad inizio estate e avevo spiegato ai miei giocatori che avrebbero avuto un approccio probabilmente traumatico con i miei metodi di allenamento. Invece, con mio sommo stupore stanno tutti rispondendo alla grande. Certamente è il gruppo di atleti migliore che abbia trovato da quando alleno».

Una preparazione all’«italiana», come ama definirla Bilali: «Sì, amo allenare con questo metodo. Punto molto, in questa fase, sulla resistenza dei giocatori, in modo che possano trovarsi ancora in forma quando saremo più in là con la stagione».

Da 5 giorni a questa parte la preparazione sta dunque impegnando il team latinense, che si candida per un posto tra le più importanti novità stagionali grazie anche ad un mercato estivo fatto a fari spendi ma che ha portato in nerazzurro parecchi giocatori di buon livello: «Siamo in 31 ad allenarci e tutti stanno dando il massimo – continua Bilali – sarà difficile compiere delle scelte. Se però tutti accetteranno le mie decisioni potrà esserci spazio per ognuno di questi splendidi ragazzi».

Oltre al gruppo dell’anno scorso, fatta eccezione per il partente Bompan, la società nerazzurra ha ottenuto i cartellini di Bidone (di ritorno dopo l’esperienza all’R11), del giovane Tommaselli, prelevato dalla Samagor, del centrocampista Fanzon, dal Grappa, Tittoni dal Santa Rita, Spelda e Bertonazzi dal Carso, il portiere Di Prospero dall’Olimpia 04 e, infine, il ritorno al calcio del laterale Bordin: «Posso ritenermi  soddisfatto del gruppo messo a mia disposizione dalla società. Possiamo fare bene e siamo completi in tutti i reparti, anche se probabilmente ci manca una punta da affiancare a Persichino e un centrocampista per rinforzare la zona nevralgica del campo».

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento