Samagor scatenata, Campoverde prime mosse

Prosegue senza pause la campagna di rafforzamento della Sa.Ma.Gor: ora è ufficiale anche l’arrivo in gialloblu di Vespa, terzino sinistro che nell’ultima stagione ha vestito la maglia dell’Atletico Sabotino. Dopo Ulgiati, Zomparelli, De Chiara, Ivan Sarra e Lucarini alla corte di Gennaro Ciaramella, dunque, è arrivato anche l’ultimo tassello della retroguardia per la stagione 2009/10. 

Leggi tutto

CiaramellaProsegue senza pause la campagna di rafforzamento della Sa.Ma.Gor: ora è ufficiale anche l’arrivo in gialloblu di Vespa, terzino sinistro che nell’ultima stagione ha vestito la maglia dell’Atletico Sabotino. Dopo Ulgiati, Zomparelli, De Chiara, Ivan Sarra e Lucarini alla corte di Gennaro Ciaramella, dunque, è arrivato anche l’ultimo tassello della retroguardia per la stagione 2009/10. Ma le operazioni in entrata, c’è da giurarci, non sono certo finite qui. Da tempo nel mirino della Sa.Ma.Gor. ci sono gli altri due fratelli Sarra: alla loro acquisizione sta lavorando, come già detto, il nuovo direttore generale gialloblu Picchio Sarra (che affiancherà il ds Ernesto Coletta). Tuttavia, se per Daniele non ci dovrebbero essere problemi, l’accordo con Stefano si è complicato dopo l’interesse che l’Atletico Sabotino e il suo ex allenatore Pino D’Andrea hanno mostrato nei suoi confronti. A rinforzare la linea mediana dell’undici di mister Ciaramella potrebbe arrivare anche Tattone, centrocampista che nell’ultima stagione ha militato nell’Eccellenza umbra e che vanta oltre trecento presenze tra Serie D ed Eccellenza (sia toscana sia umbra) nel corso della sua carriera.

Comicia a delinearsi anche il nuovo Campoverde targato mister Ludovisi. L’esperto tecnico, vecchia conoscenza del palcoscenico pontino per aver allenato le formazioni giovanili del Latina Calcio, sta portando a termine alcune importanti trattative in vista del prossimo campionato di Prima categoria che vedrà impegnati gli apriliani.
La società dai colori gialloverdi si è mossa con decisione sul mercato portando a casa alcuni importanti colpi, atti a rinforzare la rosa della scorsa stagione che dovrebbe essere comunque riconfermata quasi interamente, nonostante una salvezza stentata, nella passata annata, ottenuta solamente alla penultima giornata. Il difensore centrale Tommasi è arrivato dal Cretarossa, mentre Carpene, un tornante destro, e Mellone, ottimo portiere classe ‘89, sono stati prelevati dal Nettuno. Sempre per quanto riguarda la difesa vestiranno la casacca gialloverde l’estremo difensore Recchinelli ed il tornante Zamboni, entrambi provenienti dal Cedial Lido dei Pini. Attenzione, dunque, a questo Campoverde che prenota di diritto un posto tra le possibili outsider del prossimo campionato di Prima categoria. Intanto la truppa di Ludovisi si radunerà proprio domani per l’inizio della preparazione, mentre la Juniores comincerà ad allenarsi il 20 agosto.

Lascia un commento