Il Sales e il Grappa si riprendono la Seconda

Anche se poteva essere un qualcosa di scontato o anche matematico ad ufficialità arrivata il Sales e il Borgo Grappa non possono che essere entusiasti. I ripescaggi hanno dato esito positivo ed ora le due retrocesse potranno nuovamente giocarsi le loro carte per il prossimo campionato di Seconda categoria. Se per il Sales era praticamente 

Leggi tutto

david-de-parisAnche se poteva essere un qualcosa di scontato o anche matematico ad ufficialità arrivata il Sales e il Borgo Grappa non possono che essere entusiasti. I ripescaggi hanno dato esito positivo ed ora le due retrocesse potranno nuovamente giocarsi le loro carte per il prossimo campionato di Seconda categoria. Se per il Sales era praticamente certo (la 14esima che ha conseguito il miglior punteggio con 30 punti) per il Grappa è praticamente una liberazione. “Che dire siamo felicissimi – afferma un’entusiasta De Paris – un po’ ce la siamo meritata. Essere retrocessi con quel punteggio faceva sicuramente male. Ora ci divertiremo, sempre tenendo conto che sarà il campo a parlare, ma sono convinto che ci sarà da divertirsi”.

Anche condivisibile l’ottimismo di mister De Paris che ora potrà costruire con precisione l’organico per la prossima stagione. Detto che il ritorno a casa di Lizzio sarà sicuramente un’arma letale anche il possibile avvicinamento di Francescato e la conferma di Iacobelli andranno a completare un reparto senza dubbio carente. “Ora bisogna mettere a posto la squadra. Il ritorno di Patrizio sarà fondamentale, manca un mese ma noi non vediamo l’ora di cominciare. Il nostro resta un gruppo unito ed abbiamo voglia di dimostrare che quello che è avvenuto la scorsa stagione è stato per un susseguirsi di episodi negativi”.Potrebbe essere certamente un campionato di rilancio per il Grappa che, nonostante le limitazioni economiche potrà certo dire la sua nel prossimo campionato. Un campionato che potrebbe spezzarsi in due con alcune squadre che puntano decisamente al salto di categoria mentre le altre dovranno farsi la guerra tra loro. Il possibile arrivo di Francescato chiuderebbe senz’altro la questione offensiva che con Lizzio, Iacobelli e lo stesso De Paris risulterebbe di tutto rispetto.

ciaramellaDeve completare alcuni reparti anche il Sales Latina che riparte all’attacco sul mercato. “Con la Seconda in mano cominceremo a muoverci bene sul mercato – afferma il tecnico Ciaramella – abbiamo atteso l’ufficialità apposta e quindi adesso è arrivato il momento di metter mano alla squadra. Penso che la prossima stagione ci saranno quelle 4-5 squadre a lottare per il vertice mentre con le altre potrebbe essere tutto più equilibrato”. Aperto il mercato anche per i biancoverdi bisogna assolutamente trovare un valido portiere che possa affiancare Ficaccia. “Una volta trovato il portiere stiamo quasi apposto – continua Ciaramella – il ruolo di estremo difensore è troppo importante e dobbiamo risolverlo al più presto”.

Mentre per il portiere ancora nomi non ce ne sono potrebbe allontanarsi l’arrivo di Areni mentre resta in stand by la posizione di Barbu. Con la Seconda riconquistata potrebbe esserci anche il ritorno di Essema e intanto continua il corteggiamento per Zaccarelli, conteso da più società. Piace anche Carlaccini dell’R11 ma è ancora tutto in sospeso. Sicuramente sarà questa la settimana dove potrà sbloccarsi tutto.

Lascia un commento