De Angelis nuovo colpo del San Michele

ANCORA San Michele. L’ambizioso club borghigiano non sta lasciando nulla al caso per una stagione che dovrà essere quella della consacrazione. Da ieri è un tesserato del San Michele il centrocampista Alfredo De Angelis, ex Priverno e Maenza: un giocatoredi qualità ed esperienza voluto fortemente dal tecnico Ziroli. L’arrivo di De Angelis segue quelli di 

Leggi tutto

ziroli-san-micheleANCORA San Michele. L’ambizioso club borghigiano non sta lasciando nulla al caso per una stagione che dovrà essere quella della consacrazione. Da ieri è un tesserato del San Michele il centrocampista Alfredo De Angelis, ex Priverno e Maenza: un giocatoredi qualità ed esperienza voluto fortemente dal tecnico Ziroli. L’arrivo di De Angelis segue quelli di Ricchiuti, Di Marco, De Bonis, Silvaggi, Ghirotto, La Penna, Cassandra e Compagnoni. Un gruppo che vede i riconfermati Ciampini, Massimo Pozzobon, Farinella, Pinti, Petrussa, Vitali, e Montin.

IN Seconda categoria si lavora in vista dell’imminente inizio della preparazione. Con gli organici quasi tutti ormai al completo, ed in attesa che vengano definiti anche i gironi con eventuali ripescaggi annessi, sono pochi i movimenti di mercato tra le varie squadre che tra meno di un mese cominceranno la fase di preparazione.

104_4182Tra queste spicca il Santa Rita, che attende alla finestra l’esito del ripescaggio per la Prima categoria. I rosanero del riconfermato mister Pinti si raduneranno il 20 agosto prossimo con il chiaro intento di farla da padrone in Seconda categoria, sempre se non dovesse andare a buon fine la richiesta di ripescaggio. Per i latinensi è stato un mercato davvero oculato. Dopo l’arrivo di Bosone, che andrà a far coppia con Roma o Orefice in avanti, l’altro innesto alla già competitiva rosa si chiama D’Antoni, tornato dal prestito alla Virtus Cisterna. Senza contare i 4 «Juniores» promossi in pianta stabile in prima squadra: «Sono soddisfatto così – spiega mister Pinti – Con Bosone e D’Antoni abbiamo davvero risolto i problemi nei due reparti che mi stavano più a cuore, ovvero attacco e centrocampo. Purtroppo è saltata la trattativa con Persichino del Nuovo Latina, ma rimaniamo alla finestra per altri eventuali colpi di mercato. Quel che è certo è che ci muoveremo soltanto per giocatori che possano farci fare un sostanziale salto di qualità».

Il discorso attaccante interessa anche il Cori che rimane comunque al palo per quanto riguarda il mercato in entrata dopo l’annuncio di Contini come nuovo allenatore. I lepini partiranno il 31 agosto con la preparazione e fino a quel giorno non dovrebbero arrivare sviluppi.
I rossoblu hanno sondato il terreno per Passini del Latina Scalo e per altri attaccanti di categoria, ma per ora non si è ancora arrivati ad un accordo.

Lascia un commento