Fantaboschetto – Buggi fa il miracolo e raggiunge Cellmatica in finale

Sarà Cellmatica-Buggi la finalissima di questa edizione del “Fantaboschetto”. Le due squadre, che tra l’altro si erano già affrontate nel girone eliminatorio con vittoria dei rossoblu di mister Leonardo De Luca, l’hanno spuntata al termine di due semifinali davvero intensissime, una delle quali decisa solamente grazie alla lotteria dei calci di rigore. CELLMATICA – SPACE 

Leggi tutto

cellmaticaSarà Cellmatica-Buggi la finalissima di questa edizione del “Fantaboschetto”. Le due squadre, che tra l’altro si erano già affrontate nel girone eliminatorio con vittoria dei rossoblu di mister Leonardo De Luca, l’hanno spuntata al termine di due semifinali davvero intensissime, una delle quali decisa solamente grazie alla lotteria dei calci di rigore.

CELLMATICA – SPACE TIME 2-1

Marcatori: Carniel, Ciaurelli (C), Tuzi (ST)

La prima squadra a qualificarsi per la finale di lunedì è Cellmatica che supera di misura Space Time. Partita vibrante ma comunque poco spettacolare. Alla fine a rompere l’equilibrio ci pensa Stefano Ciaurelli che sigla il gol che regala ai suoi il passaggio del turno.

buggi-fantaboschettoDANDOO.IT – BUGGI 5-7 d.c.r. (4-4)

Marcatori: 2 Casalino, 2 Livignani (D), 4 Bosone (B)

Sfida dalle mille emozioni quella tra Dandoo.it e Buggi. I rossoblu partono fortissimo con Bosone che per due volte porta in vantaggio i suoi. Dandoo.it però reagisce sempre colpo su colpo e chiude il primo tempo in vantaggio per 3-2 grazie alla doppietta di Casalino e alla rete di Livignani. Un pò in ombra la stella di Dandoo, Tiziano Riggi, ci pensa ancora Livignani a metà ripresa a siglare il 4-2 che sembra dare ai suoi la certezza della qualificazione alla finale. Riggi e compagni però non fanno i conti con un super Bosone che prima accorcia le distanze e poi, all’ultimo dei tre minuti di recupero, trova il diagonale che manda le squadre ai rigori. Dal dischetto Dandoo.it viene tradita proprio dai suoi eroi di giornata, Casalino e Livignani, mentre è Niccolò Centra a siglare il rigore che regala ai rossoblu un’incredibile qualificazione alla finalissima, match nel quale Buggi dovrà ancora fare a meno di Antonio Stasino, squalificato per due giornate dal Giudice Sportivo.

Lascia un commento