Eucaliptus – Papito’s Club si conferma campione (a breve pubblicheremo le foto della finalissima!!)

PAPITO’S CLUB – DREAM TEAM 5-3 Papito’s Club: Zanellato, Cargnelutti, Pavani M., Pavani C., Bulboaca, Pacassoni, Palmieri, Milani. All.: Marco D’Arpino. Dream Team: Nogarotto, Borrelli, Di Marco, Farelli, Banin, Noce, Sperduti, Crepaldi. All.: Mario Borrelli. Marcatori: 2 Palmieri (P), Banin (D), 2 Pavani M. (P), Crepaldi (D), rig. Sperduti (D), Milani (P) L’estate del Centro 

Leggi tutto

papitos-club-estivo-08-09-copiaPAPITO’S CLUB – DREAM TEAM 5-3

Papito’s Club: Zanellato, Cargnelutti, Pavani M., Pavani C., Bulboaca, Pacassoni, Palmieri, Milani. All.: Marco D’Arpino.

Dream Team: Nogarotto, Borrelli, Di Marco, Farelli, Banin, Noce, Sperduti, Crepaldi. All.: Mario Borrelli.

Marcatori: 2 Palmieri (P), Banin (D), 2 Pavani M. (P), Crepaldi (D), rig. Sperduti (D), Milani (P)

dream-teamL’estate del Centro Sportivo Eucaliptus è targata Papito’s Club. I gialloblu di Marco D’Arpino si confermano campioni del torneo estivo organizzato da Liberato Borrelli per il secondo anno consecutivo, battendo in finale, così come nell’edizione passata, il Dream Team, squadra talentuosa ma apparsa ancora un pò inesperta. Pacassoni e compagni si sono così presi la rivincita della sfida del girone eliminatorio, terminata 6-5 in favore dei “blues”.

Ma le finali, si sa, sono tutta un’altra storia e Papito’s Club mette le cose in chiaro da subito quando, dopo soli trenta secondi di gioco, Palmieri indovina il bolide dalla distanza che porta in vantaggio i suoi. Una partenza ad handicap dalla quale Farelli e compagni, a conti fatti, non si riprenderanno più. Il numero sei gialloblu firma la sua doppietta pochi minuti più tardi, indirizzando subito la gara decisamente dalla parte di Papito’s Club. Banin suona la carica e accorcia le distanze ma quando tutti pensano che si andrà all’intervallo sul 2-1, ecco la rete che taglia nuovamente le gambe a Dream Team: i “blues” si addormentano su un corner e per Marco Pavani è un gioco da ragazzi infilare Nogarotto.

marco_d'arpinoLa ripresa si apre con un’altra mazzata per Dream Team: è ancora Marco Pavani con un diagonale vincente ad assestare quello che sembra il colpo del ko. L’uno-due gialloblu a cavallo tra i due tempi tramortisce Farelli e compagni che non riescono ad organizzare la riscossa. Nel frattempo però Papito’s raggiunge il bonus di falli e allora l’offensiva di Dream Team si fa più veemente, in coincidenza con l’ingresso di un più che positivo Massimiliano Crepaldi: è lui a siglare il 4-2 con un bel tiro di punta ed a procurarsi proprio nel finale di gara il penalty che riapre la partita. Dal dischetto ci va lo specialista Sperduti, mai utilizzato prima di quel momento. Il numero otto in maglia blu non tradisce e porta il Dream Team a meno uno con un paio di minuti ancora sul cronometro.

Qui però avviene il fattaccio: Noce, nel tentativo di accelerare la ripresa del gioco, spintona malamente Bulboaca e si fa espellere, così come subito dopo Mario Borrelli per proteste. I centoventi secondi finali, invece di diventare un assedio del Dream Team, si trasformano in una passerella trionfale per Papito’s Club che mette anche il punto esclamativo alla vittoria con il sigillo di Tullio Milani, proprio allo scadere dell’incontro.

Al fischio finale festa grande ovviamente per Papito’s Club e grande delusione per Dream Team che nel finale aveva creduto all’incredibile rimonta. Dopo la partita, poi, spazio alle premiazioni con l’organizzatore del torneo, Liberato Borrelli, in veste di cerimoniere.

I PREMIATI DELLA SERATA

Papito’s Club – Prima classificata

Dream Team – Seconda classificata

Bogdan Bulboaca (Papito’s Club) – Capocannoniere girone A

Stefano Di Legge (Le Case di Silvia) – Capocannoniere girone B

Lorenzo Noce (Dream Team) – Miglior giocatore del torneo

Alessandro Nogarotto (Dream Team) – Miglior portiere del torneo

Lascia un commento