I^ e II^ categoria – Colardo al Bainsizza, il Flora pensa già in grande

Prosegue la raffica di colpi nel mercato di Prima e Seconda categoria. L’addio di Mirko Colardo dall’ormai ex Olimpia 04 era ufficiale già da tempo ma nelle ultime ore l’ariete ha deciso di accasarsi all’Atletico Bainsizza per rilanciarsi dopo una stagione del tutto deludente. I movimenti che hanno portato D’Andrea al Sabotino potrebbero di conseguenza 

Leggi tutto

colardo-in-azioneProsegue la raffica di colpi nel mercato di Prima e Seconda categoria. L’addio di Mirko Colardo dall’ormai ex Olimpia 04 era ufficiale già da tempo ma nelle ultime ore l’ariete ha deciso di accasarsi all’Atletico Bainsizza per rilanciarsi dopo una stagione del tutto deludente. I movimenti che hanno portato D’Andrea al Sabotino potrebbero di conseguenza avvicinare Eze Felix proprio alla squadra biancoverde e allontanarsi dalla Polisportiva Latina Scalo che ancora deve dare l’ufficialità del nuovo allenatore. Tornando all’Atletico Sabotino altro pezzo importante che lascia la società. Si tratta di Mauro Carletti che abbandona i borghigiani per seguire i suoi ex compagni al San Pietro e Paolo che sta ragionando davvero in grande.
Sono tanti i colpi della società biancorossa che quest’anno non può che non puntare al salto di categoria. Obiettivo che sicuramente si è posto anche il Borgo Flora. La squadra di Gesmundo infatti dopo l’annuncio di Sandro Luceri e quello imminente di Francesco Asciolla si sta muovendo ancora sul mercato per poter portare in squadra altri giocatori “di categoria”. Dovrebbe tornare dalla Scozia Simone Sorrentino (sfumata definitivamente quindi l’ipotesi Latina Calcio a 5) e con lui potrebbe essere anche il turno di Giuseppe De Chiara. Per il resto la società è ancora viva sul mercato in molti ruoli del campo. Tra i pali potrebbe farsi qualche nuovo nome con Stefano Ghirotto ancora alla finestra e in attesa di una soluzione che potrebbe essere anche quella del Borgo Flora. Intanto il Maenza tramite il suo presidente Neroni ufficializza la mancata iscrizione al prossimo campionato di seconda categoria, aprendo senza dubbio un portone per tutte le società che ambiscono al ripescaggio. Anche il Faiti è alla ricerca di un estremo difensore dopo l’addio di Matteo Ricci. Sondato il terreno per alcuni portieri la società ancora non ha trovato una soluzione. Intanto sembra esser arrivato il turno di Enrico Ceccano di tornare in campo proprio con il club di Favaretto.

Lascia un commento