Eucaliptus – Papito’s Club e C.S. Eucaliptus in semifinale

PAPITO’S CLUB – CLARK MODA PER TUTTI 6-1 Marcatori: Pacassoni, Pavani C. (2), Palmieri, Bulboaca (2), Carbonari (C) Nessun problema per i campioni uscenti di Papito’s Club che superano il primo turno di playoff sbarazzandosi facilmente di Clark Moda per tutti. Inizio in discesa per i gialloblu di Marco D’Arpino che vanno subito sul 5-0 

Leggi tutto

papito's-clubPAPITO’S CLUB – CLARK MODA PER TUTTI 6-1

Marcatori: Pacassoni, Pavani C. (2), Palmieri, Bulboaca (2), Carbonari (C)

Nessun problema per i campioni uscenti di Papito’s Club che superano il primo turno di playoff sbarazzandosi facilmente di Clark Moda per tutti. Inizio in discesa per i gialloblu di Marco D’Arpino che vanno subito sul 5-0 con le reti di Pacassoni, Cristian Pavani, Palmieri e Bulboaca. Il resto del match è pura accademia: c’è solamente il tempo per Carbonari di siglare il gol della bandiera di Clark Moda per Tutti.

tappezzeria-di-ritaPESCHERIA MARIA – TAPPEZZERIA DI RITA 7-5 d.c.r. (4-4)

Marcatori: Anzalone 3 (P), Capoccetti (P), Di Rita G. 2 (T), Di Rita L. (T), D’Ercole

Partita dalle mille emozioni quella tra Pescheria Maria e Tappezzeria Di Rita. Alla fine sono i calci di rigore a decidere la sfida tra la terza e la quarta dei due gironi. Il penalty decisivo lo sigla Marco Di Viccaro che regala così ai suoi un pass per i quarti di finale. Al termine dei tempi supplementari il match si era chiuso sul 4-4: protagonista indiscusso tra le fila di Pescheria Maria, Andrea Anzalone, autore di una tripletta, mentre sul versante Tappezzeria Di Rita, priva di Andrea Tammaro, c’è stata la doppietta del solito Gianluca Di Rita.

C.S. EUCALIPTUS – VIVINCASA 7-2

Tutto facile per la corazzata C.S. Eucaliptus che supera facilmente uno spento Vivincasa e si proietta nel migliore dei modi alla sfida con Pescheria Maria, valida per l’accesso alle semifinali del torneo “Eucaliptus”. Pronostico rispettato in pieno quindi dai biancoverdi che fanno valere facilmente il loro maggior tasso tecnico.

fottenhamSINERGY – FOTTENHAM 6-3

Marcatori: Stasino (F), Panini (F), Calabresi (S), Carlaccini (S), Di Cesare (F), Nazianzeno (S), Carlaccini (S), Passeretti (S), Carlaccini (S)

E’ Sinergy l’ultima squadra a qualificarsi per l’ultimo turno dei playoff al termine di una sfida molto più intensa e combattuta di quanto non dica il punteggio. Il Fottenham infatti era stato in vantaggio per 3-2 fino a dieci minuti dal triplice fischio, prima di crollare sotto i colpi di Carlaccini e compagni, anche a causa dell’infortunio che ha colpito il bomber dei “bianchi”, Paolo Panini, a metà primo tempo.

E’ proprio sull’asse Panini-Stasino che il Fottenham costruisce il doppio vantaggio nel primo quarto d’ora. Calabresi però manda le squadre al riposo sul 2-1 con un bolide dalla distanza. Nella ripresa Sinergy alza il ritmo e trova il pari. Un siluro su punizione di Di Cesare riporta avanti il Fottenham che poi fallisce clamorosamente il match-ball con Panini, rientrato stoicamente in campo nonostante il dolore. I “bianchi” però finiscono qui: il finale è tutto di Sinergy che sfrutta la maggiore freschezza per ribaltare il risultato e portarsi ai quarti.

SECONDO TURNO

sinergy-estivo-08-09-copiaPAPITO’S CLUB – SINERGY 12-11 d.c.r. (5-5)

Marcatori: Bulboaca 4 (P), Pavani M. (P), Calabresi (S), Mancini 4 (S)

Note – Ammoniti: Bulboaca, Pavani, Zanellato, Calabresi, Mancini, Carlaccini, Nazianzeno, Cavallini. Espulsi Nazianzeno e Cavallini.

Emozioni a non finire nella prima sfida dei quarti di finale tra Papito’s Club e Sinergy. Dopo una battaglia di quasi due ore alla fine a spuntarla sono i campioni in carica, vittoriosi dopo una serie interminabile di rigori. Partita avvincente e nervosa, come testimoniato dai ben sette cartellini gialli e due rossi sventolati dal direttore di gara ai giocatori di entrambe le squadre, con due protagonisti su tutti, uno per parte: sulla sponda Papito’s Club il trascinatore è Bogdan Bulboaca, autore di quattro centri. Gli fa eco, in casa Sinergy, Davide Mancini, che mette a segno un poker e trascina la sfida ai calci di rigore, dove i gialloblu di Marco D’Arpino sprecano per tre volte la possibilità di chiudere il conto, sempre fermati da uno strepitoso Cavallini. Alla fine però è l’errore di Emanuele Passeretti a condannare Sinergy ad una bruciante eliminazione. Papito’s Club se la vedrà in semifinale, lunedì, con Le Case di Silvia, giunta prima nel girone B.

C.S. EUCALIPTUS – PESCHERIA MARIA 9-4

Marcatori: Passeretti 5 (E), Mogoroase 3 (E), Di Macio (E), Ghirotto (P), De Santis (P), Marino (P), Cesaro (P)

Note – Ammonito: Ghirotto

Tutto diverso, invece, nel secondo quarto di finale, quello tra C.S. Eucaliptus e Pescheria Maria. I biancoverdi mettono subito le cose in chiaro e non lasciano scampo a Pescheria Maria, forse ancora provato dalle fatiche del primo turno di playoff con Tappezzeria Di Rita. Mattatore assoluto del match, Renato Passeretti che con una cinquina rispedisce al mittente le velleità dei ragazzi in maglia azzurra. Per C.S. Eucaliptus in semifinale ci sarà il Dream Team.

Lascia un commento