I^ e II^ categoria – Bovolenta al Sermoneta, Montenero addio?

Cominciano a muoversi le squadre di Prima e Seconda categoria in previsione dell’allestimento delle varie rose per la prossima stagione.  Il Sermoneta calcio, che ripartirà in panchina dal tecnico Marco Campagna, riconfermatissimo dopo una seconda parte di campionato da incorniciare, ha messo a segno il suo primo colpo di mercato. Alla corte del presidente Antonio 

Leggi tutto

giovanni-bovolentaCominciano a muoversi le squadre di Prima e Seconda categoria in previsione dell’allestimento delle varie rose per la prossima stagione.  Il Sermoneta calcio, che ripartirà in panchina dal tecnico Marco Campagna, riconfermatissimo dopo una seconda parte di campionato da incorniciare, ha messo a segno il suo primo colpo di mercato.

Alla corte del presidente Antonio Aprile arriverà infatti Giovanni Bovolenta, attaccante ex Sezze Setina e Nuova Circe. Bovolenta, punta di peso e grande forza fisica, fece la fortuna in particolare della Setina che, due stagioni orsono, guidò al secondo posto ed al conseguente ripescaggio in Promozione. L’anno scorso qualche problema in più all’ombra del Monte Circeo ma è certo che con il suo acquisto il Sermoneta punta senz’altro ad un campionato di vertice.

Chi sembra sempre più vicino ad accasarsi al SS. Pietro e Paolo è Paolo Prosseda. Il difensore della Sa.Ma.Gor. è tentato anche dalle sirene del San Michele, oltre che dalla riconferma nel sodalizio gialloblu, ma appare ormai vicino a raggiungere Gianluca Viscido in maglia biancorossa. Un acquisto che permetterebbe al SS. Pietro e Paolo di puntellare il reparto difensivo e di accreditarsi tra le favorite del campionato di Prima categoria.

Chi invece non sa ancora in che campionato si dovrà iscrivere è la Vis Terracina. Retrocessa sul campo in Prima categoria, la società biancoceleste spera ancora in un più che probabile ripescaggio in Promozione, visto anche il caos che sta accomunando molte società pontine, a partire dall’Eccellenza. Quello che pare sicuro è che tornerà in sella Giuliano Borelli, tecnico della stessa Vis Terracina fino a due stagioni orsono. Con il ritorno del mister terracinese si parla anche di un progetto serio alle spalle ma la Vis non ha ancora scoperto le proprie carte.

fabio-rossA proposito di iscrizioni, sembra ormai certo che il prossimo campionato di Seconda categoria non vedrà ai nastri di partenza il Montenero. Il sodalizio del borgo terracinese, a pochi giorni dal termine per presentare la domanda di iscrizione in F.I.G.C., appare deciso a concludere qui la propria avventura, a meno di sviluppi dell’ultim’ora che appaiono al momento piuttosto difficili. Sarebbe comunque un vero peccato l’addio di una società che in passato ha disputato anche diversi campionati di Prima categoria.

Lascia un commento