Pizza e Fichi – Tra Agrophobia e Bird Restaurant, gode solo Brums Latina

Doppio turno in questa settimana al “Pizza e Fichi” che si avvia verso le fasi calde senza particolari novità in cima alla classifica. Nella prima delle due partite settimanali, vincono infatti le prime tre (Brums Latina, Agrophobia e Bird Restaurant), mantenendosi così l’una ad un punto di distanza dall’altra. Se per Bird Restaurant (contro El 

Leggi tutto

agrophobiaDoppio turno in questa settimana al “Pizza e Fichi” che si avvia verso le fasi calde senza particolari novità in cima alla classifica. Nella prima delle due partite settimanali, vincono infatti le prime tre (Brums Latina, Agrophobia e Bird Restaurant), mantenendosi così l’una ad un punto di distanza dall’altra.

Se per Bird Restaurant (contro El Pibe de Oro) e Brums Latina (12-6 a Bar Maraf), sono stati successi agevoli, non così si può dire di Agrophobia che, alle prese con la cronica assenza del proprio portiere titolare, ha superato un generosissimo AC Picchia solamente negli ultimi minuti. 8-7 il punteggio finale di una sfida dai tanti volti e che ha visto Agrophobia partire bene per poi soffrire alla distanza la maggiore vivacità dei giovani di AC Picchia. Alla fine però, ha prevalso l’esperienza e la voglia di vincere dei ragazzi in maglia gialla che, nei minuti finali, hanno saputo ribaltare il risultato grazie alla punizione di Angelo Giovannelli prima, e al sinistro da fuori di Stefano Scala dopo.

bird-restaurantTutto invariato quindi, all’alba dello scontro diretto tra Agrophobia e Bird Restaurant, per stabilire chi dovesse contendere il primato a Brums Latina fino alla fine. Alla fine, sono stati proprio Federico e compagni, vincitori su Ams nella partita precedente, a gioire maggiormente. Il match tra la formazione di Vito Giovannelli e quella di Antonio Verardi è finito, infatti, in parità (5-5). Un risultato che taglia fuori Bird Restaurant dalla lotta per il primo posto, mentre Agrophobia, ora a meno tre con una gara in meno, può ancora sperare nell’aggancio ed in un eventuale sorpasso a Brums grazie alla differenza reti.

La partita tra la seconda e la terza del “Pizza e Fichi” è stata tirata e nervosa. Le assenze, da una parte e dall’altra, non hanno però condizionato lo spettacolo di una sfida bella soprattutto per l’importanza della posta in palio. Dopo un primo tempo chiuso sul 3-1 per Agrophobia, Bird Restaurant ha alzato il proprio baricentro portandosi prima in parità e poi in vantaggio grazie al destro da fuori area di Giannandrea. La reazione d’orgoglio di Agrophobia ha portato ad un nuovo ribaltamento del punteggio (reti di Medde e Farelli), prima del 5-5 definitivo siglato da Francesco Vallone con una splendida girata volante. Nel finale, da segnalare l’espulsione dell’ ”Airone” Riccardo D’Arienzo, autore di una brutta entrata da dietro su Medde. Il grande favorito del premio Zona Pontina però si è subito scusato, dimostrando così tutta la sua correttezza.

Pro Cacciotti si sveglia dal torpore e batte facilmente Torrenuova Bradipese per 9-4 (triplette per Bucciarelli e Lucciola, doppiette per Maiorani e Iuorio), mettendo così una seria ipoteca sulla propria qualificazione ai playoff, pur se con uno degli ultimi biglietti disponibili.

Lascia un commento