Pizza e Fichi – Dolce Notte, una crescita costante

Agrophobia momentaneamente in vetta. E’ questo il responso dopo le prime gare dell’undicesimo turno del “Pizza e Fichi”. Vito Giovannelli e compagni, pur rimaneggiati e senza portiere di ruolo, superano facilmente El Pibe de Oro e scavalcano in vetta Brums Latina, attesa questa sera dalla sfida con Torrenuova Bradipese. Qualche scossone anche tra le immediate 

Leggi tutto

dolce-notte

Agrophobia momentaneamente in vetta. E’ questo il responso dopo le prime gare dell’undicesimo turno del “Pizza e Fichi”. Vito Giovannelli e compagni, pur rimaneggiati e senza portiere di ruolo, superano facilmente El Pibe de Oro e scavalcano in vetta Brums Latina, attesa questa sera dalla sfida con Torrenuova Bradipese. Qualche scossone anche tra le immediate inseguitrici del duo di testa con Ams che, sconfitta di misura da AC Picchia, lascia la quarta piazza solitaria a Dolce Notte, facile vincitore di EdilPavimenti. Non disputato invece il primo match della serata, quello tra Bar Maraf e FC Sky, per assenza di questi ultimi, ormai sempre più solitari in fondo alla classifica.

 

BAR MARAF – FC SKY 4-0 tav.

 

AMS – AC PICCHIA 5-6

Ams: Pollinari, Lattanzio, Conti, Bacoli, Annarumma, Baldacchino.

AC Picchia: Soldà, Madina, Rosati, Paccassoni, Salani, Fusco, Santacaterina.

Marcatori: Bacoli, Annarumma (4), Paccassoni (2), Madina, Salani (3)

Secondo ko in fila per Ams che, dopo la partita persa con Agrophobia, si inchina anche ad AC Picchia, una delle formazioni più in forma del momento. Una sconfitta che allontana definitivamente la squadra del capocannoniere del torneo, Picciotto, dalle zone alte della classifica. Assente proprio il bomber di Ams, a caricarsi la squadra sulle spalle è Marco Annarumma, il cui poker accompagnato dal sigillo di Bacoli, non basta ad evitare il ko contro un AC Picchia in crescita costante. A garantire la vittoria ci pensano Paccassoni e Salani, autori rispettivamente di una doppietta e di una tripletta.

 

agrophobiaEL PIBE DE ORO – AGROPHOBIA 2-8

El Pibe de Oro: Natella, De Cataldo, Di Viccaro, Mercuri, Borrelli, Ambrosone Carlo, Ambrosone Carmine, Magnate.

Agrophobia: Giovannelli A., Farelli, Papi, Medde, Bove.

Marcatori: Ambrosone Carlo, Ambrosone Carmine, Medde (5), Farelli (2), Papi

Non si ferma più la cavalcata di Agrophobia, giunta con la facile vittoria su El Pibe de Oro, al nono centro consecutivo. Il successo porta con sé anche la vetta della classifica, seppur momentanea, in attesa che Brums Latina disputi il proprio incontro dell’undicesimo turno. Nonostante le numerose assenze, i ragazzi in maglia gialla, privi anche del proprio portiere di ruolo Francesco Massimo, sfruttano la superiorità del neo-acquisto Venanzio Bove per liberarsi facilmente di Liberato Borrelli e soci. A finire sul tabellino nell’8-2 finale sono Andrea Medde, che con queste cinque reti continua l’inseguimento a Picciotto in classifica marcatori, Farelli (doppietta) e Fabrizio Papi. A nulla valgono, in casa El Pibe de Oro, i sigilli di Carlo e Carmine Ambrosone.

 

DOLCE NOTTE – AMNESIA TEAM / EDILPAVIMENTI 6-2

Dolce Notte: Lo Pinto, Corbucci, Punzo, Zoppellaro, Spogliatoio, Pesino, Baccali.

Amnesia Team / EdilPavimenti: Caucci, Calza, Bagnato G., Bagnato Maicol, Sannino, Bagnato Marco.

Marcatori: Spogliatoio (4), Punzo (2), Calza (2)

Terzo posto momentaneo per Dolce Notte che si impone su EdilPavimenti e supera in un colpo solo Ams e Bird Restaurant. La terza piazza di questi ultimi però non dovrebbe essere in pericolo in quanto “L’Airone” D’Arienzo e compagni hanno due partite in meno rispetto a Dolce Notte. Solo due le firme del successo: Spogliatoio che firma un poker e Ciro Punzo che realizza una doppietta. In casa EdilPavimenti due reti inutili per Manuel Calza.

 

Lascia un commento